150 anni della tavola periodica: l’anniversario si tinge di rosa con l’evento “gli elementi amici delle donne” organizzato dalla federazione dei chimici e fisici

Continua la serie di iniziative promosse dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici per celebrare i 150 anni della Tavola Periodica e l’importanza degli elementi nello sviluppo e salvaguardia della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il prossimo 25 maggio si svolgerà presso il Tecnopolo di Reggio Emilia (Piazzale Europa, 1) “Gli Elementi Amici delle Donne”, evento gratuito in cui Chimici e Fisici si riuniranno per illustrare come gli elementi della tavola periodica siano amici delle donne e a supporto della prevenzione, della cura e della salute, oltre che molto presenti nella vita di tutti i giorni.

Saranno molti i temi affrontati durante la giornata: si parlerà del ruolo degli elementi nel mondo ospedaliero, farmaceutico, cosmetico, agroalimentare e industriale, della loro importanza per la salute delle persone, ma anche di pari opportunità nell’ambito professionale.

«La prevenzione e la salute delle persone – commenta Nausicaa Orlandi, Presidente della Federazione – sono temi importanti al centro dell’attività professionale dei Chimici e dai Fisici italiani. Questi eventi sono non solo occasione di informazione e divulgazione scientifica, ma opportunità per far conoscere come le nostre professionalità siano strumento utile ed indispensabile per la tutela della collettività».
«Desideriamo – prosegue Orlandi – rivolgere al Ministro della Salute Grillo l’invito a considerare la necessità sempre più pressante di avere più Chimici e più Fisici negli enti e strutture pubbliche e private: non solo in ambito ospedaliero, ma anche in quelle che si occupano di igiene e sicurezza degli alimenti, salute e sicurezza sul lavoro, qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo. La salute passa dall’ambiente e pertanto il nostro invito è rivolto anche al Ministro dell’Ambiente Costa: Chimici e Fisici sono importanti per la gestione di tematiche ambientali quali ad esempio i rifiuti, emissioni in atmosfera, scarichi idrici, valutazioni di impatto ambientale, acustica e geofisica.

Avere un Chimico e un Fisico in ogni ente locale – che si può trovare ad affrontare tematiche ambientali o alimentari con ricadute importanti sulla salute della popolazione – significa assicurare un servizio fondamentale ad amministratori e cittadini, fornendo la possibilità di avere quelle competenze necessarie a garantire interventi di prevenzione e trattamento immediato».

Il programma completo e tutte le informazioni per partecipare all’evento sono disponibili al seguente link https://www.chimicifisici.it/gli-elementi-amici-delle-donne/

www.chimicifisici.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma Music Park, l'estate al massimo: Marlene Kuntz, Massimo Pericolo, Carl Brave e tanti altri

    • dal 24 maggio al 30 agosto 2019
    • Parma Music Park
  • Dal 10 marzo a ottobre 2019, 4 esclusivi appuntamenti con degustazione sensoriale per scoprire il Museo del Culatello e del Masalén di Polesine Parmense

    • dal 10 marzo al 31 ottobre 2019
    • Location varie
  • Mike Highsnob al Campus Industry

    • dal 6 ottobre 2018 al 6 ottobre 2019
    • Campus Industry
  • comix si fa - impariamo a disegnare fumetti!

    • dal 18 ottobre 2018 al 21 giugno 2019
    • Officine On/Off
Torna su
ParmaToday è in caricamento