Alla ricerca del succiacapre: escursione gratuita

Escursione serale per scoprire il raro succiacapre (Caprimulgus europaeus), un uccello notturno predatore di falene e insetti notturni. Protagonista di colorite leggende popolari in diversi paesi, il suo nome italiano deriva probabilmente dalla tradizione dei pastori che, vedendolo seguire le greggi a caccia di insetti, pensavano succhiasse il latte alle capre! Il canto, insistente e penetrante, ha contribuito a creare intorno a questa specie una suggestivaatmosfera di mistero, tanto che la tradizione popolare  gli ha attribuito il potere di transitare le anime nell'aldilà. 

Oggi in realtà il succiacapre è in grande regresso a livello continentale e per questa ragione è protetto dalle leggi comunitarie.

Ci muoveremo in silenzio fra boschi, prati e calanchi in ascolto dello strano canto "meccanico" di questa specie, per cercare di sorprenderlo in volo nelle ultime luci del crepuscolo.  Al margine del bosco potremo sorprendere cinghiali, lepri, caprioli e daini.
Il ritorno, nelle prime ore notturne, sarà dedicato all'ascolto dei canti di assiolo, allocco, gufo e civetta, ed allo spettacolo delle ultime lucciole della stagione, accompagnati da una guida GAE-WWF.

Ritrovo alle ore 21.00 di Sabato 23 Luglio 2016 alla sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto - PR)

Partecipazione gratuita. Non occorre prenotazione. Info al numero 349-7736093info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento