di legno e cenere ai diari

Per la Rassegna "Il Rumore del Lutto - IL VIAGGIO - XI edizione 2017", martedì 31 ottobre alle Ore 17.00 alla Libreria Diari di Bordo, inaugurazione del progetto visivo di natura miscellanea tra fotografia e pittura "Di legno e di cenere".

Con l'autore del progetto Massimiliano Usai sarà presente il musicista Roberto Vitale.

Di legno e di cenere, un progetto visivo con reading legato al tema del viaggio e della morte. "Di legno e di cenere" nasce come progetto visivo nel 2016, un itinerario di natura miscellanea tra fotografia e pittura, un percorso sinergico in cui la vita e la morte, legno e cenere per l'appunto dialogano continuamente un linguaggio alchemico ed evocativo. L'esperienza visiva è intimamente connessa al progetto musicale omonimo di Roberto Vitale con cui condivide la poetica dell'assenza e dell'oblio. I luoghi della memoria che siano cantati o raccontati per immagini si disvelano in un viaggio perpetuo tra spirito e materia, volontà di ancorarsi alla natura impetuosa ed elevarsi verso stati di quiete celeste. L'autore Massimiliano Usai, nato a Bologna nel 1976. Si laurea in Urbanistica contemporanea nel 2005. Ama da sempre la sperimentazione e l’interazione di pittura, arte, fotografia e design.
Massimiliano Usai è un artista sensibile alle proprie origini, alle proprie radici, un osservatore e conservatore, e curatore del proprio territorio (Appennino bolognese).
I supporti lignei che Usai elegge sono corpi grezzi, scheggiati, vissuti, consunti, sono già di per sé scenari preziosi e irrisolti come i soggetti che vanno ad ospitare. L’immagine fotografica perde la propria definizione, l’abbandona, si spoglia, per scivolare sul rugoso supporto ligneo, diventando così un’impressione pittorica, sussurrata, delicata, quasi accennata, abbozzata, irrisolta, vaga ed eterea come un eterno sognare.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma Music Park, l'estate al massimo: Marlene Kuntz, Massimo Pericolo, Carl Brave e tanti altri

    • dal 24 maggio al 30 agosto 2019
    • Parma Music Park
  • Aperistreet in vigna

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 settembre 2019
    • Monte delle Vigne
  • Dal 10 marzo a ottobre 2019, 4 esclusivi appuntamenti con degustazione sensoriale per scoprire il Museo del Culatello e del Masalén di Polesine Parmense

    • dal 10 marzo al 31 ottobre 2019
    • Location varie
  • I Giardini della Paura XX: dall'11 luglio al 21 agosto

    • Gratis
    • dal 11 luglio al 21 agosto 2019
    • Giardini di San Paolo
Torna su
ParmaToday è in caricamento