Festa della Repubblica a Felino

Il 2 giugno il sindaco Barbara Lori consegnerà alle ragazze e ai ragazzi neodiciottenni residenti nel Comune una copia della Costituzione e la bandiera tricolore

Giovedì 2 Giugno in occasione della Festa della Repubblica il sindaco Barbara Lori consegnerà alle ragazze e ai ragazzi neodiciottenni residenti nel Comune una copia della Costituzione e la bandiera tricolore. I festeggiamenti del 2 Giugno seguono idealmente quelli del 17 Marzo per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e quelli dello scorso 25 Aprile per la Festa della Liberazione e vanno a chiudere il lungo periodo di celebrazioni che ha visto Felino protagonista di diverse iniziative istituzionali e culturali.

La cerimonia ufficiale avrà inizio alle ore 11 in piazza Miodini di fronte alla sede municipale e sarà accompagnata dal Gruppo Strumentale Bandistico di Felino.

"Con questa ormai tradizionale iniziativa – spiega il Sindaco di Felino- l’Amministrazione Comunale vuole rivolgersi ai più giovani per richiamarli ai doveri di responsabilità e partecipazione civica che acquisiscono insieme al diritto di voto con il compimento del diciottesimo anno di età. Diventare parte della cittadinanza attiva è un momento importante nella vita di ciascuno di noi che va degnamente celebrato. Il 2 Giugno è una festa non solo per i giovani che hanno raggiunto la maggiore età ma anche per le Istituzioni, che sono chiamate in questa occasione a rinnovare il proprio impegno a favore della diffusione dei valori espressi dalla nostra Costituzione e della promozione di un concreto senso civico tra i cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla cerimonia di consegna della Costituzione ai nuovi diciottenni di Felino. In caso di maltempo, la cerimonia sarà trasferita al Cinema Teatro Comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento