I giardini di marzo al Labirinto della Masone

Dall’1 marzo un ciclo di incontri nel Labirinto di Franco Maria Ricci
Tre incontri per raccontare e indagare
il sorprendente mondo delle piante e dei giardini

Nei venerdì di marzo 2019 (1, 8 e 15) alle ore 18 al Labirinto della Masone torna, per il terzo anno I giardini di marzo, ciclo di incontri dedicato al mondo del verde, con interventi di importanti studiosi e connaisseur, organizzato in collaborazione con la delegazione F.A.I. di Parma, di cui è a capo Giovanni Fracasso, moderatore degli incontri.
Dopo il successo degli anni passati, le conversazioni in programma per marzo 2019 proporranno diversi nuovi spunti di riflessione sul mondo delle piante e dei giardini, finestre affacciate su temi estremamente attuali, che attraversano i confini delle varie discipline, fino a fondersi in un unico spazio che comprende botanica, scienza e cultura. Nel primo incontro Claudio Baldazzi, noto esperto e divulgatore, presenterà il nuovo libro Il giardino pigro, in uscita a febbraio 2019 per Blu edizioni, di cui è uno degli autori.
Seguirà un secondo incontro con un particolare focus dedicato al legame tra botanica e arte, con la presentazione del libro Mirabilia, la botanica nascosta nell’arte di Renato Bruni, professore associato di botanica e biologia farmaceutica presso l’Università di Parma, un’ideale visita in un museo in cui celebri opere d’arte raccontano storie impreviste, aprendo porte inattese sulla cultura scientifica e botanica.
A chiudere la rassegna saranno Giuseppe Lo Pilato (agronomo, paesaggista e direttore del giardino della Kolymbetra) e Giuseppe Barbera (professore di Colture Arboree nell’Università di Palermo) che racconteranno il recupero del giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi di Agrigento.
La conversazione sarà seguita, a partire dalle ore 20.00, dalla cena I Sapori di Sicilia
al ristorante Al Bambù, serata inaugurale di Autorevoli Cene. La cena è un’occasione per gustare un menu d’ispirazione siciliana pensato ad hoc dallo chef stellato Massimo Spigaroli, in collaborazione con lo chef emergente del Labirinto, Rocco Stabellini. Accompagneranno le portate gli interventi di Giuseppe Lo Pilato e Giuseppe Barbera, autore del libro Tuttifrutti - Viaggio tra gli alberi da frutto mediterranei, fra scienza e letteratura (Aboca Ed.), che spazieranno dagli agrumi del giardino della Kolymbetra a quelli dei “giardini panteschi” per arrivare al cappero di Pantelleria. Condurrà la serata Maria Cristina Pasquali, fiduciaria Slow Food Lago Maggiore e Verbano.
L’intera rassegna è organizzata in collaborazione con Fai-delegazione di Parma e Grandi Giardini Italiani

Programma
-1 marzo: Claudio Baldazzi-Il giardino pigro
-8 marzo: Renato Bruni-Mirabilia, la botanica nascosta nell’arte
-15 marzo: Giuseppe Lo Pilato e Giuseppe Barbera-Il racconto del recupero del giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi di Agrigento

Tutti gli incontri si terranno alle ore 18.
La quota di partecipazione ad ogni incontro è di 10 € e include anche l’aperitivo, che sarà servito al termine delle conversazioni. È consigliata la prenotazione, da effettuare all’indirizzo prenotazioni@francomariaricci.com

Per la cena è necessaria la prenotazione a info@ristorazionelabirinto.it
o al numero 0521 1855372.

Informazioni e Contatti
Labirinto della Masone
Strada Masone 121, 43012 Fontanellato (PR)
Tel. 0521827081
Mail: prenotazioni@francomariaricci.com
Sito: www.labirintodifrancomariaricci.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Il Tempo della Scienza: la Citizen Science per scoprire la natura delle Aree Protette

    • dal 6 febbraio al 18 ottobre 2020
    • Location varie
  • Il 13 giugno 2020 riapre la mostra “Van Gogh Multimedia & Friends” a Parma, Capitale della Cultura 2020 + 2021

    • dal 13 giugno al 16 agosto 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento