infrastrutture. dell’orco (m5s): chiediamo lo stato di emergenza per i ponti del po

Depositata risoluzione parlamentare sui collegamenti tra Emilia-Romagna e Lombardia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“Chiediamo lo stato di emergenza e un impegno formale del Governo per risolvere urgentemente le criticità infrastrutturali dei ponti sul PO che collegano la viabilità tra Emilia Romagna e Lombardia” lo dichiara il deputato emiliano M5S Michele Dell’Orco che insieme ai colleghi M5S delle Commissioni Trasporti e Ambiente ha depositato una risoluzione che chiede un intervento rapido non solo su tutti i principali ponti sul PO, Casalmaggiore - Colorno, San Benedetto e Viadana-Boretto, ma in generale su un miglioramento della mobilità padana in funzione della sostenibilità. “In legge di bilancio –aggiunge Dell’Orco- si sta millantando la disposizione di 35 milioni per la questione, in realtà quei fondi sono per un capitolo molto più ampio e il solo ponte nuovo tra Casalmaggiore e Colorno costerà sui 60 milioni. Abbiamo già visto nel nostro Paese ponti e viadotti crollare, chiediamo misure urgenti che garantiscano la innanzitutto la sicurezza degli utenti delle str