l’attesa del natale a parma

Animazioni per i bambini, attività creative, spettacoli e musica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Domenica 9 dicembre musiche di Natale con i ragazzi della Scuola di Musica Paglierini del Corpo Filarmonico di Sant’Ilario e con il Grande Coro Insieme. Partecipazione straordinaria del Coro Mani Bianche di Reggio Emilia. Il Natale è alle porte e il modo migliore per vivere appieno l’emozione dell’attesa, è quello di immergersi nell’atmosfera natalizia, cercando con cura i regali, gustando le dolcezze tipiche e partecipando ad eventi pensati per le famiglie. Molte le opportunità offerte presso il centro commerciale Eurosia di Parma. Il programma del Natale a Eurosia dà grande spazio alla musica, filo conduttore della vita culturale parmense ma anche fondamentale ingrediente per creare la magia del Natale. I più amati ed emozionanti canti natalizi, i brani più conosciuti, le note più coinvolgenti, brani famosi, melodie conosciute da tutti, grandi e piccoli, ma anche tanta buona musica italiana e internazionale. Musica, ma non solo. Si parte Domenica 9 dicembre con i laboratori creativi: dalle 10:00 i bambini possono realizzare con le proprie mani tante originali decorazioni per l’albero di Natale. Sempre domenica alle 16:30 spazio alle musiche di Natale con i ragazzi della Scuola di Musica Paglierini del Corpo Filarmonico di Sant’Ilario; a seguire il Grande Coro Insieme, con la partecipazione straordinaria del Coro Mani Bianche di Reggio Emilia. Il progetto, nato in via sperimentare nel 2016, da settembre 2018 è strutturato come attività di coro integrato formato da bambini, ragazzi e adulti che cantano insieme ad altri che cantano con le mani, in una coreografia gestuale ispirata alla lingua dei segni italiana (LIS). Spiega la Prof.ssa Sara Sistici, Operatrice musicale - Coordinatore didattico Scuola di Musica del Corpo Filarmonico di Sant’Ilario e del progetto Mani Bianche Reggio Emilia: Il Coro Mani Bianche Reggio Emilia è finalmente una realtà definita del nostro territorio, coinvolge persone provenienti dalle province di Parma e Reggio Emilia. Chiunque può indossare i guanti bianchi e cantare con la voce, con i segni, con lo sguardo e con l'espressione corporea. Il Coro è un'opportunità per esprimere vissuti ed emozioni, creare energie dinamiche e creative, si rivolge a bambini, ragazzi e adulti con o senza disabilità e a tutti coloro che hanno il desiderio di avvicinarsi alla lingua dei segni come pratica artistica ed espressiva. Domenica 16 dicembre, al mattino animazioni e laboratori a tema Frozen e nel pomeriggio, direttamente dal Regno del Ghiaccio, spettacoli di Danza a cura dell’Associazione Balliamo sul Mondo. Domenica 23 dicembre i più piccoli potranno dalle 10.00 scrivere la letterina a Babbo Natale con l’aiuto degli elfi e al pomeriggio ascoltare le grandi favole del Natale suonate, cantate e recitate dal vivo da Martina Vissani e Francesco Pelosi. Lunedì 24 dicembre arriva Babbo Natale ed è anche l’ultimo giorno utile per completare la raccolta punti: gli scontrini possono essere trasformati in punti presso i totem multimediali o direttamente online tramite il proprio smartphone. A partire dal 5 gennaio, i punti accumulati daranno diritto a ricevere buoni acquisto da rispendere nei negozi del centro. Una piccola anticipazione sugli eventi del nuovo anno: il 4, 5 e 6 gennaio dalle 10:00 alle 19:00 arriva la Befana di solidarietà a favore dell’Associazione Noi per Loro che aiuta i bambini in Ospedale.

Torna su
ParmaToday è in caricamento