Mafie sotto casa

"Mafie sotto casa" è il titolo della serata che si svolgerà il prossimo lunedì 6 marzo a Salsomaggiore Terme e che trae il nome dall'omonimo sito internet realizzato per monitorare in regione "le tracce" lasciate dalla criminalità organizzata.

L'iniziativa, che avrà luogo nella Sala Mainardi del Palazzo dei Congressi di Salso, a partire dalle ore 20.30, è organizzata dalla CGIL della zona di Fidenza e dalla Camera del Lavoro di Salsomaggiore Terme, con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore, e vedrà la partecipazione di Rebecca Righi e Gaetano Alessi, due dei curatori del sito nonché del dossier "Tra la via Aemilia e il west", nel quale viene raccontata la presenza delle mafie su tutto il territorio emiliano-romagnolo.

Nella home page di mafiesottocasa.com ci viene ricordato che "Le mafie non sono invisibili. Si fanno sentire. Bisogna solo saper leggere i segnali che il territorio manda"; per molti, invece, l'inchiesta Aemilia e la di poco precedente Black monkey sono suonate come una sveglia inaspettata per un teritorio tutto intero che non è stato in grado di leggere in realtà quello che da anni stava venendo avanti.

Il programma della serata prevede anche l'intervento di Massimo Bussandri, segretario generale della CGIL di Parma, e di Carlo Cantini, coordinatore provinciale di Libera, nonché i saluti di Filippo Frittelli, sindaco della cittadina termale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 26 aprile

    • dal 31 gennaio al 26 aprile 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Time Machine - Vedere e sperimentare il tempo

    • dal 13 gennaio al 3 maggio 2020
    • Palazzo del Governatore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento