Mamacrowd, che inizio!

Dopo soli 4 giorni più di 70 adesioni per un valore di 200 mila euro

Dopo soli 4 giorni, 73 le adesioni per un valore totale di oltre 200 mila euro. A poche ore dall’inizio della campagna, la raccolta pubblica di capitali avviata da DNAPhone su Mamacrowd (www.mamacrowd.it) , la principale piattaforma italiana di equity crowdfunding, aveva già superato l’obiettivo minimo di euro 150 mila. La campagna è appena iniziata, si concluderà nel mese di maggio ed è ancora aperta agli investimenti. DNAPhone, la prima azienda di Parma a partecipare ad una raccolta di capitali pubblica su Mamacrowd, si presenta con lo strumento Smart Analysis, una piattaforma di analisi innovativa che rivoluzionerà il mercato della diagnostica portatile nelle principali filiere alimentari. Un recente aumento di capitale è stato sottoscritto dai soci finanziatori Borealis Tech Ventures srl, Capital B srl di Mauro del Rio, Red Lions srl di Francesco Mutti, Synergetic srl di Giampaolo Cagnin, sulla base di una valutazione della società di 4 milioni di euro. “Siamo molto soddisfatti di questo inizio – spiega Alessandro Candiani, CEO e founder di DNAPhone – che ci vede protagonisti di una importante campagna di equity crowdfunding. Ringraziamo tutto coloro che ci hanno dato fiducia. Chi vorrà partecipare investirà in un team altamente qualificato e farà parte di un progetto unico, giovane e tutto made in Italy, destinato ad ampliarsi oltre i confini nazionali, che vedrà crescere giorno per giorno”. L’investimento minimo per aderire alla campagna è di euro 500,00. La conferma dell’investimento consentirà al sottoscrittore di diventare socio di DNAPhone, una azienda ad alto contenuto tecnologico e destinata a rivoluzionare il mondo della diagnostica portatile, ma anche di beneficiare delle detrazioni fiscali del 30% sia per le persone fisiche che giuridiche. La commercializzazione del Sistema Smart Analysis per il settore enologico è iniziata a gennaio 2018, portando subito alle prime vendite ad Aziende Vitivinicole ed Enologi che realizzano consulenze ed analisi conto terzi

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • Macellaio 'infedele' cambia le etichette sulla carne per pagare meno: 35enne denunciato per furto

  • Si schianta in moto contro un muretto di fronte alla Metro: muore 40enne

  • Lavoro nero e scarse condizioni igieniche: i Nas chiudono un ristorante

  • Maxi blitz contro la 'chiesa' con il culto di Gesù Bambino di Gallinaro: perquisizioni a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

Torna su
ParmaToday è in caricamento