← Tutte le segnalazioni

Altro

ParmaVela Shide ITA 17058 porta sul podio Parma alla 151miglia Trofeo Cetilar

Borgo XX Marzo, 6 · Centro

Parma è ancora una volta nell’Olimpo dello sport della Vela! ParmaVela Shide ITA 17058 conquista l’argento classe ORC GC1 alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar, oramai definita la più importante ed emozionante regata d’altura del mediterraneo, facendo così salire sul podio dello sport della vela la città di Parma, per la prima volta nella storia di questo sport. È la decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata d’altura partita nel pomeriggio di giovedì e terminata sabato, con l’arrivo delle ultime barche al Marina di Punta Ala. Una regata da record, per il numero dei partecipanti – 220 scafi alla partenza tra Livorno e Marina di Pisa, di cui 212 regolarmente arrivati – per il tempo con cui il Maxi Rambler 88 ha percorso le 151 miglia della rotta (13 ore, 50 minuti e 43 secondi, 1 ora 40 in meno rispetto al vecchio primato di Pendragon) – per la prima volta di ParmaVela Shide ITA17058 sul podio per la città di Parma e per il gradimento a livello internazionale dell’evento. “Ancora stentiamo a credere di aver portato a casa l’argento in classifica ORC GC1 - racconta Simone Ronchini, skipper di ParmaVela Shide ITA17058 - Aver lasciato dietro decine e decine di barche quotate che regatavano con l’equipaggio al completo è qualcosa che va al di là di ogni più rosea aspettativa, è un’emozione davvero difficile da spiegare. Siamo felicissimi, questo argento vale oro considerando anche che la barca prima di noi, la bravissima Tortuga, è una barca molto, molto più grande; ma soprattutto perché la 151 Miglia è la Regata, con la R maiuscola”. “È una forte emozione - ci dice ancora Gianni Bocchi, armatore di ParmaVela Shide ITA17058 - vedere i nostri istruttori, gli allievi e l’equipaggio tutto unito a bordo del nostro First 36.7 race di 10 metri e 64 e mettercela tutta, regatare tra barche anche di 30 metri da decine di milioni di euro; sono fiero e orgoglioso di ognuno di loro, donne e uomini che hanno coronato un sogno dopo tanti anni di impegno sportivo e sacrifici di lavoro ed economici che ognuno si è imposto, ho gli occhi lucidi dall’emozione”. L’equipaggio era così formato: Angelo Mirani, prodiere, Emanuele Brianti, tailer, Nicola Grilli, centrale, Diego Voscilla tailer, Giulio De Prezzo, randista, Simone Ronchini Skipper e timoniere. A loro senza riserva alcuna va un sincero grazie per ogni momento dedicato alla Scuola Nautica Parma Vela, e in particolare a Simone che con Silvia a breve ci regaleranno un nuovo piccolo velista. A tutti i bambini, il nostro futuro, va questa vittoria. A loro va la gratitudine di una intera comunità di sportivi e persone che credono nella vela come una realtà di aggregazione per tutti. Nei prossimi giorni, RAI Sport dedicherà un lungo speciale su questa 151 Miglia-Trofeo Cetilar, regata “plastic free” che ha supportato la causa di numerose associazioni dedicate alla salvaguardia del pianeta, come Worldrise, Marevivo e One Ocean Foundation con la Cartha Smeralda. Per informazioni Scuola Nautica Parma Vela tel 0521207711 B.go XX Marzo 6, Parma

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Degrado urbano a Parma in Via Guglielmo Cacciani, 14: "Degrado Lubiana San Lazzaro"

Torna su
ParmaToday è in caricamento