Pechino Tv sbarca a Parma: speciale sui prodotti della food valley

La televisione cinese, con il programma "Salute fonte di Saggezza", sarà nel centro storico di Parma domani. Il 1° luglio, invece, tappa a Polesine, Salsomaggiore e Langhirano. Obiettivo culatello, parmigiano, terme e prosciutto

Tappa in Emilia Romagna per una troupe della televisione cinese Beijing TV (BTV).
La troupe sarà impegnata dal 30 giugno al 1° luglio in riprese di materiale video per realizzare una puntata del programma “Salute fonte di saggezza”.
La due giorni di riprese in Emilia Romagna dell’emittente cinese - con il supporto tecnico-organizzativo di Apt Servizi e dell’Unione Prodotto Città d’Arte - si inserisce in un progetto che coinvolge dieci regioni italiane promosso dal ministero degli Affari esteri in collaborazione con l’ambasciata italiana a Pechino.

BTV copre l’area urbana di Pechino e, tramite il satellite, trasmette in tutta la Cina, Nord America e in Asia. La popolazione coperta da BTV raggiunge i 250 milioni di telespettatori. L’emittente cinese trasmette su 14 canali tv 150 programmi, per un totale di 260 ore al giorno e 88.000 ore all’anno. Il canale, dove sarà trasmesso il programma, è il BTV Science Education Channel: uno dei canali più seguiti a Pechino, con una copertura di circa 20 milioni di telespettatori.

Il programma “Salute fonte di saggezza” a cui si sta lavorando vuole dedicare uno spazio speciale all’Italia dando rilievo alla buona alimentazione italiana e alle sue ricadute positive in termini di salute.
La troupe composta da quattro persone (tra il vice direttore del programma, il regista, un cameraman e un consulente BTV) farà tappa – il 30 giugno - nel centro storico di Parma trasferendosi poi a Polesine Parmense per effettuare riprese alle cantine di maturazione del culatello di Zibello presso l’Antica Corte Pallavicina e in un allevamento di Mora Romagnola con interviste a Massimo e Luciano Spigaroli.

Venerdì 1° luglio la troupe della Tv cinese visiterà un caseificio di produzione di Parmigiano Reggiano e, a Salsomaggiore, farà riprese alle terme Berzieri con intervista a un medico e con immagini dei trattamenti effettuati. Dopo il trasferimento in zona Langhirano (dove sono previste riprese esterne del Castello di Torrechiara) in un prosciuttificio saranno documentate le attività di produzione del Prosciutto di Parma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

Torna su
ParmaToday è in caricamento