Nulla si distrugge…il destino dei rifiuti si mette in mostra

Dall’8 al 14 febbraio all’Itis “Berenini” di Fidenza il percorso didattico promosso da San Donnino Multiservizi Srl nell’ambito di “Questione di stili”

scuola-il-seme-fidenzaUn percorso visivo per raccontare concretamente il “destino” dei rifiuti prodotti dai cittadini di Fidenza: questo è Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma, la mostra ambientale allestita da San Donnino Multiservizi Srl nell’atrio dell’istituto tecnico Berenini dall’8 al 14 febbraio 2011. L’allestimento nella scuola fidentina è già la terza tappa di una piccola tournée in cui la mostra ha dimostrato di riscuotere molto interesse e consenso: proposta per la prima volta durante la Fiera di Borgo San Donnino dello scorso anno, è stata portata anche alla Fiera Ecomondo di Rimini 2010. Fulcro dell’allestimento, che ha preso il suo titolo dal celebre aforisma del chimico Antoine-Laurent de Lavoisier, sono sei espositori di forma cubica che mostrano, in ognuno dei loro quattro lati, una fase differente del ciclo di trasformazione dei rifiuti, dalla raccolta al completo riciclo.

«San Donnino Multiservizi – afferma Martino Porta, dell’Ufficio Servizi Ambientali dell’azienda – ha tra i suoi primi obiettivi la sensibilizzazione e l’informazione delle giovani generazioni sulle questioni ambientali. Proprio alcuni giorni fa, ad esempio, abbiamo tenuto un incontro didattico sulla raccolta differenziata con i ragazzi della scuola “Il Seme” di Castione dei Marchesi, un’esperienza che sarà inserita nel progetto con cui l’istituto parteciperà al concorso Tutti pazzi per la chimica del Ministero della Pubblica Istruzione».

La mostra “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” è inserita nel programma di “Questione di stili”, il mese della sostenibilità promosso dalla Provincia di Parma con la Rete Respira (che raggruppa scuole e associazioni del territorio), Itis “Berenini”, Legambiente, San Donnino Multiservizi Srl e con il patrocinio Comune di Fidenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzarotti furioso: "Non è una gara a chi è più stupido"

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • Amazon apre un nuovo deposito di smistamento a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento