Riparte la staffetta degli anolini solidali

Quest’anno con il grande obiettivo di contribuire con Parma Facciamo Squadra alla costruzione del nuovo Polo oncologico che sta nascendo all’interno dell’Ospedale Maggiore di Parma

La macchina della solidarietà sta per ripartire: torna la filiera degli anolini più buona di sempre, fatta dalla comunità per la comunità, quest’anno con il grande obiettivo di contribuire con Parma Facciamo Squadra alla costruzione del nuovo Polo oncologico che sta nascendo all’interno dell’Ospedale Maggiore di Parma.  

Quest’anno puntiamo in alto con una produzione diffusa fra Parma, Fidenza, Sorbolo e Noceto. L’invito a indossare il grembiule di Parma Facciamo Squadra è per tutti: abbiamo bisogno di tanti volontari per coprire i turni che sono tanti. Esserci sarà divertente, sarà un modo per sentirsi parte di una grande squadra e partecipare a un’impresa entusiasmante. Per chi vuol cogliere la sfida, ecco i turni di Parma e le e-mail da contattare per ogni luogo di produzione.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PARMA (presso la Protezione Civile in via Del Taglio 
I turni per Parma sono di 4 ore, tranne quelli con l’asterisco che sono di 6. Sarà bene arrivare 20 minuti prima dell’inizio turno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Nuova ordinanza: dal 26 giugno i posti a sedere su bus e treni possono essere occupati al 100%

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Ospedale Maggiore: nessun paziente Covid in terapia intensiva

Torna su
ParmaToday è in caricamento