tracce di blues - mostra montali con seba pezzani

Viaggio tra immagini e musica per l'inaugurazione della mostra fotografica Highway 61 Tracce di blues di Gigi Montali. Le foto di Gigi Montali, parmigiano viaggiatore che da anni ritrae i luoghi di alcune delle aree più problematiche del "terzo mondo" ha allenato il suo sguardo a paesaggi maestosi e incontaminati. Il blues è il filo conduttore di Higway 61, scatti che saranno accompagnati dalla musica di Seba Pezzani per una serata esclusiva sulle note del musicista e traduttore, autore di Istruzioni per l'USA e Americrazy recentemente presentati ai Diari di bordo con il gruppo RAB4.

"Gigi Montali, parmigiano di nascita e cittadino del mondo, ha occhi mobili e mano ferma. Viaggiando in lungo e in largo le aree più problematiche del "terzo mondo" ha allenato il suo sguardo a paesaggi maestosi e incontaminati, in cui l'uomo non è che una particella di polvere nella vita che scorre, umile e silenzioso davanti al mondo. Ma oltre alle magie delle luci, dei tramonti e dei paesaggi, immortalati con tecnica impeccabile e con la pazienza di uno sguardo lento e mai frenetico, nei viaggi che hanno riempito una grande percentuale della sua carriera di fotografo Montali ha imparato a guardare da vicino il mondo, osservandolo dal fianco per raccogliere i segnali che parlano dell'uomo. Da inguaribile ottimista qual è, Gigi Montali sa catturare i valori che costruiscono le comunità, i gesti e le storie che costruiscono la vita dell'uomo, le similitudini molto più delle differenze che rendono il suo soggetto d'elezione - l'uomo, nelle sue varie attività quotidiane - se non un eroe un assoluto protagonista. Lo trasmette in immagini chiare, intrinsecamente narrative pur distanziandosi tanto dal classico reportage quanto dalla fotografia di viaggio. Montali è, infatti, un fotografo innamorato dell'umanità, della semplicità dello stare al mondo nonostante le situazioni durissime che registra nei suoi scatti: racconta gli antieroi di ogni giorno e di ogni latitudine, dal Mali alla Pianura Padana, dalle miniere di rubini ai caseifici del parmense. Resistendo alla tentazione del pietismo e della drammaticità - che pure alcune situazioni permetterebbero - Montali registra la verità senza indugiare in patetismo, ma anzi esaltando la semplicità come arma di sopravvivenza. Tanto nelle fotografie di paesi lontani, che non sono nella sua ripresa né lontani né "esotici", quanto nei progetti sull'Emilia e le terre del Po, Montali si rivela essere un fotografo di viaggio interessato alle tradizioni, consapevole che il viaggio della vita richiede uno sguardo sincero e un animo puro". (Claudia Cattani)

Seba Pezzani, nato a Fidenza, il 21/07/64, è da quasi trent'anni attivo come cantante e chitarrista, nonché autore. Laureato in Scienze Politiche presso l'Università di Bologna, da sempre è appassionato di letteratura anglo-americana. Affianca all'attività musicale quella di traduttore e interprete free-lance dall'inglese. Fra gli artisti al cui fianco ha operato, figurano Joe R. Lansdale, Jeffery Deaver, Henry Winkler, Anne Perry, Tom Franklin, John Harvey, Ruth Rendell, Lawrence Block. Collabora attivamente con la pagina culturale de l'Unità e con quella de Il Giornale. Ha pubblicato il libro di viaggio Americrazy (GL Editore) e il romanzo Tuttifrutti (Passigli Editori), scritto a quattro mani insieme all'amico giornalista Luca Crovi. È attivo sul fronte musicale con i RAB4, band di rock delle radici americane, che tra le varie esperienze vanta due tour negli USA, oltre che diverse incursioni in Europa.
È direttore artistico del festival internazionale musicale-letterario "Dal Mississippi al Po" di Piacenza.

Evento organizzato in collaborazione con L'angolo dell'avventura Parma
Immagine di copertina relativa alla mostra Gigi Montali

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento