Consorzio di Bonifica: alla vicepresidenza l'imprenditore Giacomo Barbuti

Staffetta con Marco Tamani: l’allevatore bardigiano produttore di latte per Parmigiano Reggiano affiancherà Luigi Spinazzi insieme all’altro vicepresidente Giovanni Grasselli

L’ultimo Consiglio di Amministrazione del Consorzio della Bonifica Parmense ha visto la nomina alla vice presidenza dell’ente dell’imprenditore bardigiano Giacomo Barbuti che affiancherà il presidente Luigi Spinazzi e l’altro vice presidente Giovanni Grasselli. Barbuti, espressione dell’associazione agricola Coldiretti, riceve il testimone da Marco Tamani che ricopriva quel ruolo anch’esso dal 2011 e che resterà nella governance consortile con la carica di componente del Comitato Esecutivo. 

Giacomo Barbuti, 54 anni, è un allevatore di bovine da latte per la produzione di Parmigiano Reggiano di qualità e fa parte del Consiglio di Amministrazione del Consorzio dal 2011. Come “uomo di montagna” è profondo conoscitore delle criticità del territorio Appenninico nel suo
complesso ed in particolare delle criticità da dissesto idrogeologico in Val Ceno e Val Taro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Viaggiatrice minaccia ed insulta le addette alla biglietteria in stazione: denunciata 25enne

  • Cronaca

    Choc a Compiano, 65enne rapinato e picchiato nella sua villa dal vicino di casa: 25enne in manette

  • Politica

    Migranti in strada dopo la chiusura del Cara, Pizzarotti: "Pagina nera del Governo"

  • Cronaca

    Terremoto: scossa alle 21.30

I più letti della settimana

  • "Sniffo cocaina per essere più produttiva al lavoro: spendo mille euro al mese"

  • WhatsApp, la 'maledizione' di Momo arriva anche a Parma: allarme per gli smartphone dei ragazzini

  • Maltempo: in arrivo abbondanti nevicate su Parma

  • Patenti false e matrimoni combinati, stroncata banda italo-dominicana: in azione anche a Parma

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Sciopero nazionale dei trasporti del 21 gennaio: possibili disagi anche a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento