Colorno revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

Il consiglio comunale si terrà nel pomeriggio del 29 novembre: il riconoscimento del 19 maggio 1924 non è stato mai revocato

Colorno revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Il riconoscimento, stabilito da una delibera del 19 maggio del 1924, non è stato mai revocato. Nel pomeriggio di giovedì 29 novembre il Consiglio comunale decreterà, con ogni probabilità, la revoca. In quel periodo furono molti i Comuni che concessero la cittadinanza al Duce: dopo due anni dall'arrivo di Mussolini al potere in diversi territorio furono approvate delibere di questo tipo. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

Torna su
ParmaToday è in caricamento