Berceto, si vota anche per il referendum sull'Unione dei Comuni

I cittadini di Berceto, oltre che per le politiche domenica e lunedì voteranno anche per due quesiti referendari, uno sul servizio idrico e uno sull'adesione all'Ente, contro cui lotta il sindaco Lucchi

A Berceto, unico comune in Provincia di Parma, domani e lunedì si vota, oltre che per le elezioni politiche, anche per due quesiti referendari: uno per lasciare o meno il servizio idrico a un ente sovracomunale, l'altro sull'adesione all'Unione dei Comuni della montagna ovest. Lo ricorda il sindaco Luigi Lucchi, paladino della battaglia contro l'Unione che coinvolge anche altri comuni.

I due referendum, consultivi, sono stati indetti dal Consiglio comunale il 28 dicembre. Il voto è nelle stesse scuole che ospitano le elezioni politiche, ma in seggi distinti. Lo spoglio è previsto lunedì, subito dopo la chiusura delle urne e il sindaco annuncia i risultati nella stessa "serata di lunedì". Sempre lunedì, alle 15 - conclude Lucchi - scade il termine per sottoscrivere dal notaio la petizione per non aderire all'Unione dei Comuni, prevista per chi ha interessi affettivi o proprietà a Berceto, o vi trascorre le vacanze, senza essere residente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento