Favia a Parma: "Grillo? Ormai è un venditore di pentole"

"Ormai esistono due movimenti, uno é nei Comuni e c'é democrazia e contatto con i cittadini, l'altro a livello nazionale e non è altro che un progetto di marketing gestito da Grillo e da Casaleggio"

"Ormai esistono due movimenti, uno é nei Comuni e c'é democrazia e contatto con i cittadini, l'altro a livello nazionale e non è altro che un progetto di marketing gestito da Grillo e da Casaleggio e che si è trasformato nell'ennesimo partito padronale, dove c'é il grande leader senza controllo democratico. Io sono in questo movimento anche per reagire a tutto questo". A Parma per un incontro elettorale della lista 'Rivoluzione Civile', Giovanni Favia ha attaccato così il suo ex movimento 5 Stelle. "Grillo ormai è entrato nella categoria dei venditori di pentole - ha aggiunto - Non puoi andare da un minatore del Sulcis che ha appeno perso il lavoro e promettergli mille euro e allo stesso modo parlare con gli imprenditori e dire che toglierai l'Irap". No comment invece sul sindaco di Parma Federico Pizzarotti: "E' un amico e una persona onesta - ha concluso Favia - Non conosco come si sta comportando e per un giudizio sul suo operato dovete chiedere agli esponenti parmigiani di Rivoluzione Civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento