Favia a Parma, l'ex grillino mercoledì alla Corale Verdi

Giovanni Favia, espulso da Beppe Grillo ed ora capolista alla Camera per Rivoluzione Civile sarà mercoledì 20 febbraio alle 21 alla corale Verdi. "La giunta grillina non è stata una sperimentazione felice"

Il prossimo appuntamento di Rivoluzione Civile è l’incontro con con Giovanni Favia, capolista alla Camera per la lista Rivoluzione civile nella Regione Emilia Romagna, mercoledì 20 febbraio alle ore 21 , presso la Corale Verdi , vicolo Asdente 1, alle ore 21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inutile sottacere -si legge in una nota- l’interesse e l’importanza di questo appuntamento in una città come Parma che sta sperimentando in questi mesi la giunta grillina e non è esattamente una sperimentazione felice e confortevole per i tanti parmigiani che solo otto mesi fa ne avevano decretato la clamorosa vittoria. A non accorgersi del procedere affannoso della giunta Pizzarotti è rimasto solo Grillo che il 14 febbraio in un comizio in Val Susa se ne è uscito con questa frase: “A Parma è entrata una giunta del movimento 5 stelle . E’ bellissimo! Ebbene, entrando hanno trovato un comune con un debito di 950 milioni di euro. E allora il comune 5 stelle si è costituito parte civile. Parte civile! La magistratura ha aperto un’inchiesta e quindici giorni fa il sindaco della giunta precedente è stato arrestato e i beni sono stati sequestrati! [applausi ripetuti, urla]. Noi facciamo quello che diciamo.”

"Tutto falso ovviamente -prosegue Rivoluzione Civile- anche se gridato ad altissima voce. La giunta grillina non ha fatto proprio nulla. E’ rimasta inerte per mesi. La magistratura il 16 gennaio, nell’ambito dell’inchiesta Public Money, ha proceduto all’arresto di Vignali, Villani , Costa e altri. La giunta Pizzarotti che solo pochi giorni prima aveva ricevuto Luigi Villani in Consiglio comunale in qualità di vicepresidente Iren , ha aspettato il 22 febbraio per deliberare la nomina di un legale del Foro di Bologna per seguire la vicenda e per provvedere, nel caso di rinvio a giudizio, alla costituzione di parte civile. Ma con Giovanni Favia, l’epurato del duo Grillo-Casaleggio, avremo soprattutto l’opportunità di analizzare i nodi della crisi che attanaglia il paese e i modi con cui Rivoluzione civile propone di affrontarli. Perché è per questo che chiediamo il voto ai nostri concittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Nuova ordinanza: dal 26 giugno i posti a sedere su bus e treni possono essere occupati al 100%

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Ospedale Maggiore: nessun paziente Covid in terapia intensiva

Torna su
ParmaToday è in caricamento