I grillini a Roma. Pizzarotti: "Se la stampa è faziosa non è colpa mia"

I primi ad arrivare a Roma per il 'Sarà un piacere Day' sono proprio i grillini di Parma. Federico Pizzarotti parlerà dei suoi 9 mesi di governo cittadino. Davanti a un pubblico di sostenitori

Ci sarà anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti insieme a Beppe Grillo sul palco di piazza San Giovanni per l'ultima tappa dello Tsunami Tour, il 'Sarà un Piacere Day', che servirà come volata al Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni di domenica e lunedì. Il sindaco di Parma parlerà tra le 18 e le 21: in questa fascia oraria infatti verranno accolti tutti i sindaci e i consiglieri grillini eletti: l'intervento di Federico Pizzarotti sarà con tutta probabilità il principale.

Staremo a vedere cosa dirà sulla sua città, dopo le critiche di famiglie e cittadini rispetto alla politica sul Welfare e le ultime frecciatine ai giornali locali, colpevoli di avere una posizione 'non morbid'a con l'amministrazione comunale. Ma in piazza San Giovanni il sindaco sarà tra i suoi sostenitori e non mancherà di parlare al suo pubblico dell'esperienza di nove mesi di governo locale.

PIZZAROTTI: "LA STAMPA E' FAZIOSA". Se la stampa è faziosa non potete dare la colpa nè a me nè a noi" ha dichiarato il sindaco all'Adnkronos. "La prima volta si può essere faziosi, la seconda no. Non mi sembra giusto farmi denigrare". Grillo dal palco: "Faremo come a Parma. la nostra Stalingrado".

GRILLO A PARMA: SPINTONI AI GIORNALISTI, IL VIDEO DI PARMATODAY

Tra i primi ad arrivare a Roma per il 'Sara' un Piacere Day' proprio i 'grillini' di Parma. "Noi gestiamo una piccola città, in Parlamento sarà più complesso - dice Olimpia Adardi, 32 anni, consigliere comunale e animatrice sociale -. Ma la gente a Parma mi sembra soddisfatta del nostro lavoro". Del gruppo venuto in pullman dall'Emilia - una sessantina di persone - fanno parte 6 dei 19 consiglieri comunali della maggioranza e alcuni candidati al Parlamento.

"Se la gente ha capito e si sveglia bene, sennò...ogni popolo ha quello che si merita", dice Adardi parlando delle elezioni di domenica e lunedì. I 'grillini' di Parma vengono accolti alla stazione Anagnina della linea A della metropolitana da un gruppo di 'angeli a 5 stelle', giovani volontari con la pettorina gialla che danno indicazioni sulla città. Poi via in metro verso piazza San Giovanni. Intorno la curiosità degli altri passeggeri per il gruppo allegro e colorato, tra bandiere e gadget. "Sono una novità, non c'é dubbio - dice un pendolare -. Sento in giro tanta gente che li vuole votare. Io? Ci sto ancora pensando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento