Nuovo mezzo della Municipale: risposta dell'assessore Fecci

“Nessuna intercettazione, il veicolo è dotato di un innovativo sistema di videosorveglianza”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“Nessuna intercettazione, il veicolo a cui fanno riferimento i consiglieri Pagliari e Ablondi è dotato di un sistema di videosorveglianza di ultima generazione che facilita l’attività di indagine della Municipale e delle forze dell’ordine”. E’ quanto afferma Fabio Fecci, assessore alla Sicurezza, rispondendo all’interrogazione relativa all’utilizzo dell’innovativo automezzo da parte della Polizia Municipale. “Si tratta di un furgone dotato di tre telecamere – ha proseguito l’assessore – che può essere utilizzato in vari frangenti, sia in seguito a segnalazioni di cittadini, per monitorare la situazione in alcune zone della città in cui non sono presenti le telecamere, che per altre attività di indagine, in seguito al vaglio e all’autorizzazione dell’autorità giudiziaria. Finora il mezzo è stato richiesto e utilizzato dalle forze di Polizia dello Stato in modo autonomo, ma verrà impiegato anche dalla Polizia Municipale ogni volta che lo riterremo opportuno. Tengo infine a precisare che questo tipo di mezzi viene utilizzato anche dai corpi di polizia Municipale di altre città della regione”.

Torna su
ParmaToday è in caricamento