nuova figura nel coordinamento di amo colorno

Annamaria Pera si occuperà dell'integrazione per gli stranieri regolari.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Il direttivo/coordinamento del gruppo AMO - COLORNO, si arricchisce di una nuova figura. Annamaria Pera, di origini polacche da sedici anni in Italia e mamma di quattro splendidi bambini. Anna, si occuperà dei rapporti con gli stranieri regolari. In possesso di una totale padronanza della lingua inglese, mette a disposizione la sua competenza, per una migliore integrazione di coloro che da anni ormai vivono sul territorio colornese, integrandosi volutamente nel contesto e seguendo le regole del nostro stato. Per Annamaria è determinante che vi sia il rispetto delle nostre leggi e che chi arrivi in Italia accetti di buon grado usanze, tradizioni e modo di vivere. Pur non avendo mai denigrato le sue origini polacche ha iniziato ad amare tutto dell’Italia e di Colorno. Parla benissimo l’Italiano e vive secondo le nostre abitudini. “E’ fondamentale saper conciliare la cultura e le tradizioni di chi arriva nel nostro paese con le nostre. Occorre avere certamente il coraggio dell’inclusione, sfidando pregiudizi e pulsioni reazionarie. Ma occorre anche il coraggio di difendere i nostri valori che hanno fatto grande l’Italia” Queste le parole di Annamaria che aggiunge: “Il rispetto della donna in Italia è necessario e prioritario, e chi non ne vuole sapere, può tornare al suo paese di pertinenza. Nessuno lo obbliga a rimanere in Italia”. Una persona di grande carattere che promette di impegnarsi ad integrare sempre meglio coloro che lo vogliono davvero e di lavorare per una pacifica e piacevole convivenza comune.

Torna su
ParmaToday è in caricamento