Pizzarotti: "Abbiamo salvato la nostra città dal fallimento"

Il sindaco di Parma e presidente di Italia in Comune: "Rimbocchiamoci le maniche"

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e presidente di Italia in Comune ha scritto un post su Facebook sui risultati raggiunti dalla sua amministrazione comunale. "Rimbocchiamoci le maniche, abbiamo protetto la nostra città dal fallimento, riducendo il debito del 60%. Abbiamo difeso la qualità della vita, non alzando le tasse locali ma garantendo gli stessi servizi: siamo tuttora nella top ten delle città italiane. 
Protetto i diritti civili dei parmigiani, che qui possono vivere la loro vita amando chi vogliono amare. Conservato le radici di #Parma, diventando per la prima volta Capitale Italiana della Cultura 2020.
Salvaguardato l'ambiente, riducendo il consumo di suolo: siamo diventati la prima città italiana. Infine, abbiamo protetto il lavoro e le nostre imprese, non rinunciando mai ad investire sullo sviluppo sostenibile e sul rilancio delle periferie.
Facciamo in modo, con pragmatismo, di dare risposte ai problemi. Senza slogan, semplicemente rimboccandoci le maniche". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento