Pizzarotti: "Ai Cinque Stelle darei un bel 2"

Il sindaco intervistato dalla trasmissione 'Un Giorno da Pecora': "Per le Europee abbiamo già il simbolo"

Il sindaco Federico Pizzarotti è stato ospite della trasmissione 'Un Giorno da Pecora' di Rai Radio 1. Il primo cittadino ha risposto ad alcune domande riguardo al Movimento Cinque Stelle e ai futuri passi politici del suo movimento Italia in Comune. "Ai Cinque stelle darei un due, li rimanderei a settembre". Sul futuro politico ha detto che "lanceremo a breve il progetto politico di lista europea con i Verdi, abbiamo già anche il simbolo". Rispetto alla sua candidatura invece risponde con un No deciso: "Voglio continuare a fare il sindaco".  E’ vero che è lei il referente italiano di Varoufakis? è stato chiesto a Pizzarotti. Ecco la risposta: "Il movimento DiEM 25 è uno dei soggetti con cui stiamo dialogando. Non c'è Varoufakis ma ci sono i componenti di quel Movimento". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Cretino ma se sei sindaco grazie a loro... Pagliaccio hai girato le carte

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura a Porporano: fiamme all'interno di un appartamento

  • Incidenti stradali

    Motociclista cade su un sentiero a Varsi: 75enne trasportato in elicottero al Maggiore

  • Cronaca

    Simone Zerbilli: ecco il carabiniere eroe di Fidenza che ha salvato i bambini sul bus

  • Cronaca

    "Prelievi ingiustificati fino a 9 mila euro, fornitori non pagati": l'incubo dei condomini di via Meucci

I più letti della settimana

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Tenta il suicidio ingoiando 200 pastiglie di Xanax: l'amica lo salva avvertendo i poliziotti

  • Detenuto pesta e manda in coma il compagno di cella per una telefonata: 37enne condannato

  • Spariscono 400 mila euro dai conti di 8 condomini: denunciati altri tre amministratori

  • Colf ruba i gioielli da un'abitazione, poi li indossa e mette una foto su Facebook: 47enne denunciata

  • Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio"

Torna su
ParmaToday è in caricamento