Pizzarotti: "A Conte direi scappa finchè puoi, a gambe levate"

Il primo cittadino di Parma intervistato durante la trasmissione 'Un giorno da pecora' di Radiouno. "Di Maio al Ministero del Lavoro? Per uno che non ha mai lavorato..."

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma ed ex esponente del Movimento 5 Stelle è stato intervistato durante la trasmissione radiofonica 'Un giorno da pecora' di Radiouno. Rispetto alla formazione del nuovo Governo e all'ipotesi di Giuseppe Conte come premier non ha dubbi. "A Conte direi scappa finchè sei ancora in tempo. Al primo Consiglio Europeo penseranno che sarà quello che anticipa il premier. Diranno: guardi si sposti che sta arrivando il premier italiano. E lui risponderà: 'Sono io'. E' questo il suo livello di conoscenza all'estero". E Di Maio al Ministero del Lavoro? "Per uno che non ha mai lavorato...". Poi ironizza su Alessandro di Battista: "Llui è il Che Guevara del M5S, lui incita la ribellione e Di Maio è al caldo dietro lo schermo. Diciamo - conclude - che Dibba è il Che e Di Maio Fidel Castro, con la barba". 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento