Pizzarotti: "M5S-Pd alleanza impossibile: troppo distanti. Servono i programmi"

Il sindaco di Parma ha parlato anche da presidente di Italia in Comune: "Serve attenzione per i territori"

L'era del Conte-bis è iniziata. Il presidente della Repubblica Mattarella ha conferito a Conte l'incarico di formare il governo. Conte si è riservato di accettare. La comunicazione, come da prassi, è arrivata dal segretario generale della presidenza della Repubblica Ugo Zampetti al termine dell'incontro tra Conte ed il Capo dello Stato. Il colloquio tra Mattarella e Conte è durato circa un'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e presidente di Italia in Comune, dice la sua sulla crisi di governo e su un governo di legislatura: "Non è tanto la legislatura ma rispondere con i programmi. Oggi si pensa solo ad andare contro alla Lega. Servono risposte ai comuni, in termini di bilancio e fiscalità. Noi stiamo lavorando per chiudere il bilancio a dicembre, ma non abbiamo la minima idea del bilancio nazionale. Chidiamo come sindaci, amministratori e come Italia in Comune che si dia attenzione ai territori. Il debito pubblico secondo uno studio cala a livello di amministrazioni e municipalità ma aumenta a livello centrale. Bisogna cambiare passo. Il mio punto di vista è inevitabilmete diverso rispetto a tanti altri. I Cinque Stelle avevano una logica talebana fino a una settimana fa, adesso sono statisti. Il PD ha logiche di governo perché abituati forse a comandare. Forse sono troppo in opposizione a Salvini o hanno paura di andare al voto. Questo non serve.  Se si fa un Governo che rimanga in piedi solo sei mesi non serve. Troveranno accordi sulla base dei contenuti? Cosa interessa se Di Maio fa il Vice Premier? Il tema sono i contenuti. Come scongiurare l'aumento dell'Iva? Come lavorare per dare risposta agli enti locali? Risposte su temi che non vengono neanche toccati. Il discorso sulla legislatura è valido se c'è continuità. O c'è una continuità, una stabilità o meglio andare al voto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus: a Parma tamponi si fanno dalla propria auto

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento