Corte dei conti, fari accesi su Parma: "Patologie gestionali consistenti"

L'inchiesta Public money che ha portato all'arresto del'ex sindaco Vignali confluirà nel fascicolo aperto dalla procura regionale della magistratura contabile. Ad annunciarlo il procuratore Salvatore Pilato

Anche gli ultimi sviluppi delle inchieste sull'amministrazione Vignali del Comune di Parma confluiranno nel fascicolo aperto, da tempo, dalla procura regionale della Corte dei Conti dell’Emilia-Romagna, sulle vicende del comune. Lo ha detto il procuratore Salvatore Pilato, rispondendo ad una domanda dei cronisti a margine dell’inaugurazione dell’anno giudiziario.

«A Parma le attività istruttorie sono molteplici - ha detto il procuratore - è un Comune che ha avuto delle patologie gestionali abbastanza consistenti. Il riferimento informativo è la relazione conclusiva del commissario straordinario Mario Ciclosi, che ha fatto un pò la sintesi dei punti di criticità gestionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento