Luigi Alfieri: "Se non funzionano i quartieri non funziona la città"

Tra negozi sfitti, 35 solo tra via Bixio e via d'Azeglio, la movida che non c'è più e il problema sicurezza al San Leonardo

"Mentre il sindaco Pizzarotti e la sua Giunta continuano a vantare i clamorosi successi dei loro cinque anni di lavoro -si legge in una nota del candidato sindaco Luigi Alfieri- la città continua a dare risposte che contrastano con queste dichiarazioni. In particolare, la negazione più evidente viene dai quartieri. Oltretorrente, San Leonardo e Pablo (ma il disagio alberga anche altrove) fanno a gara nel rilevare come in questi anni il disagio e il degrado si siano allargati in modo preoccupante. I dati di Ascom sul commercio nella zona di via Bixio, via D’Azeglio e dintorni fanno paura: 35 negozi sfitti solo nelle due arterie citate. Ma se le botteghe sono un termometro universale, non mancano gli altri indicatori di disagio: gli spacciatori in bicicletta che spadroneggiano nelle strade. La mancanza cronica di parcheggi. La movida ormai morta. La ghettizzazione di alcune vie. La scarsa illuminazione notturna. I marciapiedi punteggiati di sacchetti dell’immondizia. Intanto a San Leonardo protestano per la mancanza di sicurezza. Chiedono più forze di polizia. Il vigile di quartiere. Telecamere fisse e mobili. Interventi sull’urbanistica, la viabilità e l’ambiente. Parcheggi. Parchi pubblici decenti. Attività culturali capaci di portare più vita nel quartiere. Chiusura di sale da gioco e sale di scommesse. Tutte richieste, messe nero su bianco, che nascono da una situazione di fatto di evidente gravità. La stessa che, con piccole differenze troviamo nel Pablo. Ma se non funzionano i quartieri, non si può dire che funziona la città. Serve una svolta"


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nicola Cesari, il sindaco-eroe: "Ecco come ho salvato quell'uomo che si stava dissanguando in casa"

  • Cronaca

    Sputi, calci e graffi al controllore: 39enne condannata

  • Sport

    Grande attesa al Tardini per la Partita delle Leggende

  • Cronaca

    Si sente male e si ferisce in casa: il sindaco rompe il vetro della finestra e lo salva

I più letti della settimana

  • Parma, i messaggi 'incriminati' di Calaiò

  • Operaio travolto ed ucciso da un camion in A15

  • Cristopher Delbono è scomparso: l'appello dei familiari

  • Scontro auto-moto in via Burla, 49enne muore al Pronto Soccorso: è caccia al pirata

  • Parma, caso sms: non ci sarà l'archiviazione

  • Parma, che tegola: deferiti club e Calaiò, Ceravolo 'pulito'

Torna su
ParmaToday è in caricamento