"Salvini e Berlusconi sono come Superciuk: rubano ai poveri per dare ai ricchi!"

Dichiarazione di Margherita Becchetti, candidata di Potere al Popolo nel collegio uninominale del Senato a Parma, sulla flat tax

“La flat tax proposta da Salvini e Berlusconi – scrive Margherita Becchetti, candidata di Potere al popolo per il Senato a Parma – non solo è anticostituzionale ma è anche vergognosa sul piano della giustizia sociale. L’articolo 53 della Costituzione afferma il principio della progressività del sistema tributario. Ciò significa che un'imposta è progressiva solo quando aumenta in modo più che proporzionale rispetto all'aumento della ricchezza posseduta. I leader del centrodestra promettono qualcosa che la Corte Costituzionale non potrà accettare e che, comunque, sarà vergognosa poiché a guadagnarci maggiormente saranno i più benestanti.
Infatti, con la proposta di Salvini (flat tax al 15%) i più ricchi potrebbero risparmiare anche due terzi delle imposte rispetto a quello che versano oggi. Mentre con quella di Berlusconi (flat tax al 23-25%) i più ricchi avranno tasse dimezzate. Insomma i super ricchi continueranno ad arricchirsi a spese di tutti noi, poiché con la flat tax i servizi statali saranno tagliati ma ad avvantaggiarsene sarebbero solo loro. Salvini e Berlusconi sono come Superciuk: rubano ai poveri per dare ai ricchi!”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nicola Cesari, il sindaco-eroe: "Ecco come ho salvato quell'uomo che si stava dissanguando in casa"

  • Cronaca

    Sputi, calci e graffi al controllore: 39enne condannata

  • Sport

    Grande attesa al Tardini per la Partita delle Leggende

  • Cronaca

    Si sente male e si ferisce in casa: il sindaco rompe il vetro della finestra e lo salva

I più letti della settimana

  • Parma, i messaggi 'incriminati' di Calaiò

  • Operaio travolto ed ucciso da un camion in A15

  • Cristopher Delbono è scomparso: l'appello dei familiari

  • Scontro auto-moto in via Burla, 49enne muore al Pronto Soccorso: è caccia al pirata

  • Parma, caso sms: non ci sarà l'archiviazione

  • Parma, che tegola: deferiti club e Calaiò, Ceravolo 'pulito'

Torna su
ParmaToday è in caricamento