Salvini, Pizzarotti: "Zingaraccia? Siamo oltre al sonno della ragione"

Il sindaco commenta il tweet del Ministro dell'Interno che si rivolge ad una donna che lo aveva minacciato in un'intervista con il termine 'zingaraccia'

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti commenta il post del Ministro dell'Interno Salvini su Twitter: "Ma vi par normale che una zingara a Milano dica “A Salvini andrebbe tirata una pallottola in testa”? Stai buona, zingaraccia, stai buona, che tra poco arriva la Ruspa" riferendosi ad un'intervista durante la quale una donna avrebbe rilasciato dichiarazioni che contengono minacce contro il Ministro. 

"Quando un ministro della Repubblica viene minacciato di morte - scrive Federico Pizzarotti - la prima cosa da fare e' esprimere solidarieta' istituzionale, e augurarsi che le autorita' sappiano garantire l'integrita' e la stabilita' della Repubblica. Ma un Ministro della Repubblica italiana non puo' esprimersi con tale violenza verbale. Nulla giustifica un linguaggio simile. È razzismo, ed e' una minaccia scritta da un'istituzione. Qui siamo ben oltre il sonno della ragione. Non un passo indietro, ministro Salvini: di fronte a un linguaggio simile, chi crede ancora nelle istituzioni non fara' un solo passo indietro". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Dal Festival del Cioccolato all'enogastronomia, castelli e visite guidate: ecco il week end

Torna su
ParmaToday è in caricamento