Sanità, Lega: "Aumentare il personale socio-sanitario al Maggiore"

Dal Carroccio lamentano un calo di personale dopo che è stato deciso "l'utilizzo delle sale operatorie anche per le sedute di chirurgia urologica"

Conoscere i motivi per cui non sarebbe stato previsto un rinforzo di personale socio-sanitario (Oss) nell'ala Ovest dell'ospedale Maggiore di Parma, visto l'utilizzo delle sale operatorie anche per le sedute di chirurgia urologica. A chiedere spiegazioni con un'interrogazione alla Giunta regionale è la Lega nord.

"L'aggiunta di attività operatoria in questo comparto chirurgico- spiegano dal Carroccio- non sarebbe stata seguita da un'adeguata riorganizzazione del personale Oss addetto alle sale operatorie, per cui si sarebbe creata una grave insufficienza di tale personale".

Dunque, dalla Lega nord interrogano la Giunta per sapere "per quali motivi non sarebbe stato previsto un potenziamento di personale Oss nel Comparto operatorio ala Ovest e se e come si intenda aumentarlo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee, oggi si vota: alle 12 affluenza del 19,41%

  • Incidenti stradali

    Traversetolo, auto esce di strada e si schianta contro un palo: conducente grave

  • Sport

    Roma-Parma 2-1 | Nell'ultimo atto crociati vivi

  • Cronaca

    Terremoto, scossa di magnitudo 3.4 con epicentro a Tizzano

I più letti della settimana

  • Donna 40enne travolta ed uccisa sulle strisce pedonali all'Arco di San Lazzaro

  • "Ecco come vivo senza lavorare"

  • Scossa di terremoto di magnitudo 3.3: paura a Fidenza e Salsomaggiore

  • Vlada: da San Pietroburgo a Colorno una vita per l'arte

  • "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento e cosa sono

Torna su
ParmaToday è in caricamento