Alfieri: "Squadra speciale? Bilancio deludente"

L'opinione del candidato a sindaco di Parma alle Comunali 2017

"La Squadra Speciale della polizia municipale di Parma -si legge in una nota di Luigi Alfieri, candidato sindaco di Parma- che doveva porre rimedio alla situazione di degrado della città fino al mese di maggio (mese elettorale) è già diventata una task force anti clochard? Evidentemente sì, e con soddisfazione del Comune che informa i cittadini tramite comunicati stampa puntuali dei risultati che il team di professionisti istituito per contrastare il degrado in città ha portato a casa in poco tempo. Quali? Due venditori abusivi di fiori fermati in stazione, a cui è stata comminata una multa di oltre cinquemila euro (che abbiamo qualche dubbio che pagheranno), quattro multe per violazione del codice della strada, un minorenne trovato in possesso di una bottiglia di gin e un ventenne fermato perché si stava preparando uno spinello. Ieri, poi, abbiamo appreso che “la Squadra Speciale ha verificato la presenza di occupanti abusivi in strutture abbandonate e identificato dieci persone”.