"Trasporto pubblico, in arrivo dal Governo 290 milioni di euro in Emilia-Romagna"

Il M5s: "Grande attenzione per i pendolari"

Quasi 290 milioni di euro per il trasporto pubblico in Emilia-Romagna: è quanto il Governo ha confermato per il 2019 grazie al ministro Toninelli che ha anche chiesto e ottenuto dal Ministro Tria che fossero conteggiati nel Fondo i 300 milioni accantonati dalla legge di Bilancio 2019. “Dopo i 250 milioni stanziati in legge di Bilancio per la manutenzione e la messa in sicurezza dei ponti sul Po, e i 674 milioni nel contratto Rfi per nuovi investimenti ferroviari in Emilia Romagna, vengono confermati anche i 288 milioni per il Trasporto pubblico locale della nostra regione per il 2019 – spiega il gruppo regionale del MoVimento 5 Stelle – Come anticipato ieri dal sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Michele Dell’Orco, si tratta della quota riservata all’Emilia Romagna dell’anticipazione dell’80% del Fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale, anche ferroviario. Si tratta di un segnale di attenzione molto importante per i pendolari della nostra regione che, in questo modo, potranno contare su un sistema di trasporto sempre più a basso impatto ambientale”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Sport

    Vigilia contro il Milan, D'Aversa: "Bisogna andare oltre"

  • Politica

    Tagli alle pensioni per 28 mila parmensi? Pizzarotti: "Governo doveva abolire la povertà, abolisce la crescita"

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento