Via Mazzini, Gambarini e Isi (Forza Italia): "No alla pedonalizzazione totale del centro"

"Creerà enormi disagi ai residenti che perderanno una via di accesso"

"Sono da poco iniziati i lavori in via Mazzini per il rifacimento dell'illuminazione, dopo di che si procederà al restringimento della carreggiata. L'intervento interessa la parte compresa da piazza Garibaldi a via Carducci. Nei documenti leggiamo che la via verrà resa pedonale: sarà possibile solo il passaggio del trasporto pubblico locale". Così inizia un comunicato stampa di Francesca Gambarini e Elisabetta Isi, rispettivamente commissario provinciale e comunale di Forza Italia.

"L'assessore - proseguono Gambarini e Isi - dice che la strada resterà aperta ma vista la proclamata intenzione di rendere pedonale tutto il centro riteniamo che il restringimento sia preludio di chiusura. Ciò creerà enormi disagi ai residenti che perderanno una via di accesso. Il che vuol dire percorrere molti più chilometri per arrivare a casa, inquinando di più. Senza dimenticare che anche i nuovi varchi creati in centro hanno creato grossi problemi a chi in centro vive e lavora, rendendo quasi impossibile l'accesso a chi vuole venire in centro per fare compere o altro. Sembra quasi che ci sia un preciso piano per esasperare le persone e allontanarle dal centro. Sembra quasi che si voglia anche evitare di realizzare parcheggi interrati nella zona sud est, che ne è carente. Forse i nostri amministratori vogliono costruire una Parma da mettere in vetrina per Parma 2020 con progetti mirati a creare una bella immagine che nei fatti creano solo difficoltà ai parmigiani o rischiano di deturpare la città, come la folle idea di una pista ciclabile nel greto del torrente Parma. Ma d'altronde da un sindaco interessato solo alla ribalta nazionale non possiamo certo aspettarci che conosca le esigenze di chi a Parma ci vive".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Noceto, scontro frontale tra due auto a La Rampa: gravi un uomo e una 41enne

  • Cronaca

    "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Attualità

    Sciopero degli autisti al magazzino Amazon di Torrile: "Vogliamo i nostri soldi"

  • Politica

    Giudice di pace. Proposta Pd: 50mila euro dalla Regione per finanziare gli uffici nei Comuni

I più letti della settimana

  • "Fidenza deve tornare ad essere sicura": ma il candidato di Fratelli d'Italia ha commesso 40 reati

  • Mille Miglia il 18 maggio: il percorso

  • Corse clandestine nel parcheggio del Panorama: fermati 40 giovani

  • "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Mille Miglia a Parma: le modifiche alla viabilità di sabato 18 maggio

  • Installa telecamere per controllare i dipendenti: i Nas denunciano un'estetista

Torna su
ParmaToday è in caricamento