Ospedale di Vaio: gli interventi per migliorare la pulizia agli ingressi

La Direzione ospedaliera ha già disposto una serie di azioni, con la ditta aggiudicataria del servizio e per allontanare i piccioni dalle aree d’accesso

Tanti, troppi piccioni sono responsabili in questi giorni di un aumento della sporcizia su scale e pavimentazioni delle aree d’ingresso dell’Ospedale di Vaio, un problema che la Direzione ospedaliera segue con grande attenzione già da qualche mese. “E’ una situazione non semplice da risolvere, che abbiamo già affrontato anche con i rappresentanti dei cittadini nel corso di vari incontri, - spiega Maria Cristina Aliani, direttore dell’ospedale di Vaio – nell’ambito più generale della pulizia e del decoro delle aree esterne. Per allontanare i piccioni infatti sono già stati realizzati numerosi interventi, senza purtroppo raggiungere i risultati sperati, e altre azioni verranno adottate nelle prossime settimane”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, per migliorare la pulizia delle aree esterne interessate, in particolare nelle zone di acceso diretto come scale e percorsi lungo l’edificio, sono in corso
verifiche contrattuali con la ditta aggiudicataria dell’appalto per riorganizzarne le attività o per ampliare quelle previste dal contratto. Attualmente sono previsti due interventi di pulizia meccanizzata ogni settimana, con altri interventi straordinari su chiamata che sono stati pressoché quotidiani nel mese di luglio. Mantenere più puliti gli accessi e le aree esterne è dunque l’impegno costante dell’Amministrazione dell’ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su
ParmaToday è in caricamento