Barillà vola a Barcellona: terapie per tre settimane

Il centrocampista in cura dal prof. Cugat per una tendinopatia ai flessori della coscia sinistra

Nino Barillà - foto Ansa

 Il Parma Calcio è tornato ad allenarsi oggi a Collecchio con una seduta pomeridiana. Agli ordini di Mister D’Aversa, i crociati hanno svolto lavori di prevenzione seguiti da riscaldamento tecnica applicata. L’allenamento è proseguito con possessi palla, un lavoro aerobico ed è stato concluso da una partita in porzione ridotta del campo.

Antonino Barillà è stato sottoposto a visita specialistica da prof. R. Cugat in Barcellona per il persistere di una tendinopatia ai flessori della coscia sinistra che limitava l’intensità dell’attività agonistica: è stato impostato protocollo terapeutico specifico per le prossime 3 settimane al termine delle quali sarà eseguito un nuovo controllo. Allenamento differenziato per Andreas Cornelius, Matteo Darmian Dejan Kulusevski. Programma di lavoro differenziato per Matteo Scozzarella, che prosegue il recupero della lesione alla giunzione miotendinea del retto femorale destro. Terapie per Andrea AdoranteRoberto Inglese e Luigi Sepe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: si cercano le persone a contatto con l'uomo di Lesignano la sera del ballo a Codogno

Torna su
ParmaToday è in caricamento