Bassano-Parma 1-0 LE PAGELLE | Si salvano Frattali e Lucarelli

Scozzarella e Baraye assenti ingiustificati. Il Capitano ci mette grinta ma non basta. Affondano tutti

Dal nostro inviato

BASSANO DEL GRAPPA - Ecco le pagelle di Bassano-Parma 1-0:

Frattali 6 - Probabilmente poteva fare di più sul gol, forse fa tutto quello che può. Di sicuro se il Parma chiude con un passivo minimo il merito è suo. Su Grandolfo si oppone bene. Riscatta in parte la figuraccia rimediata in casa con l'Ancona una settimana fa.

Iacoponi 5 - Non è il solito terzino: spinge poco, preso da Fabbro e Minesso in velocità soffre pure lui. Ha licenza di spingersi (poca, per la verità) ma è timido.

Di Cesare 5 - Un paio di interventi decisivi, poi tante randellate, poca lucidità anche in fase di impostazione e qualche calcione. Preso d'infilata come gli altri.

Lucarelli 6 - Il capitano fa il capitano come al solito: fa la guerra con Grandolfo, spintoni e scontro fisico, ci prova anche davanti, ma Rossi non gliela fa passare. L'ultimo ad arrendersi.

Scaglia 5 - Poco propositivo, troppo timido, mai pericoloso neanche quando ha quelle poche opportunità per esserlo. Crossa male e supporta peggio, in fase difensiva soffre moltissimo.

Munari 5 - A mezzo servizio non rende, lo sappiamo. Sbaglia tocchi semplici e soffre in maniera preoccupante la velocità dei dirimpettai che non gliela fanno vedere quasi mai.

Scozzarella 4,5 - Invisibile. Sbaglia moltissimi palloni in fase di impostazione, si abbassa a cercare la sfera e quando ce l'ha (complice il movimento vicino allo zero degli attaccanti) non fa mai la cosa giusta. Mai una giocata che scompigli le carte. Mai.

Scavone 5 - Fa pochissimo anche lui. Anzi, niente. Perché viene preso d'infilata e fatica a rincorrere. Non benissimo.

(36' s.t. Mazzocchi ng)

Nocciolini 5 - Pasticcia, ha poco spazio, si innervosisce ma corre (male anche). Non trova spazio, solo una volta va via e mette dentro l'area una palla oscena. (36' s.t. Sinigaglia ng).

Calaiò 5 - Irriconoscibile. Lontano parente del granatiere di Padova, l'Arciere non trova più le frecce dalla sua faretra e il Parma inevitabilmente ne risente. Manca un rigore su di lui. 

Baraye 4,5 - Perde il pallone che avvia l'azione del gol. Nel tentativo di riprenderlo, lo offre al Bassano. Impaciato, svogliato, gioca con sufficienza e non riesce a essere decisivo. Mai.