Un Parma senza gioco esce sconfitto dal Franchi

Ancora un rigore contro, il quinto in cinque gare di campionato, sblocca il risultato in favore dei viola. Ma i gialloblù non hanno gioco e lasciano spazio al 2 a 0 dei gigliati.

Un Parma senza gioco esce sconfitto dal Franchi di Firenze per 2 a 0. Non ci si può arrampicare sugli specchi, neanche quando il quinto rigore in cinque giornate contro i gialloblù arriva inesorabile a sbloccare il risultato in favore dei viola. Fallo - almeno questo è il giudizio dell'arbitro Romeo - di Lucarelli su Gilardino e Ljacic trasforma dal dischetto. Un bel regalo per i gigliati che fino a quel momento avevano mostrato un calcio brutto almeno quanto quello del Parma. Dopo la rete si aprono ancora più spazi nella retroguardia gialloblù ed è un altro episodio a mettere la parola fine sul match. Al minuto 76 conclusione di De Silvestri nettamente deviata da Lucarelli che inganna l'incolpevole Mirante. Gli uomini di Marino non provano neanche a reagire. Il gioco senza Giovinco (stop di un mese a causa di una lesione muscolare) è stato nullo e Candreva non è mai riuscito a creare occasioni per i suoi, risultando tra i peggiori in campo. Ora si fa dura per i ducali che incassano la seconda sconfitta e sabato, al Tardini, ospitano il Milan.

 

IL TABELLINO

MARCATORI: 16' st Ljajic rig., 31' st De Silvestri

FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; De Silvestri, Gamberini, Natali, Felipe (24' st Gulan); Montolivo, Donadel; Cerci, Ljajic (47' st Bolatti), Vargas (34' st Santana); Gilardino 6. (Boruc, Comotto, Marchionni, Babacar). All.: Mihajlovic

PARMA (4-3-2-1): Mirante; Zaccardo, Paci, Lucarelli, Antonelli; Morrone, Valiani (17' st Angelo), Gobbi (23' st Crespo); Marques, Candreva (31' st Dzemaili), Bojinov. (Pavarini, Dellafiore, Paletta, Pisano). All.: Marino

ARBITRO: Romeo

NOTE: giornata nuvolosa, pioggia. Spettatori: 21.126, incasso 387.876,50 euro. Angoli: 5-4 per il Parma. Ammoniti: Valiani, Lucarelli, Paci, Natali, Candreva per gioco falloso. Recupero: 0' e 4'.

 

I COMMENTI

Marino: "Forse siamo stati un po' troppo timorosi. Abbiamo giocato troppo indietro, cercando di colpire di rimessa. Purtroppo non è stata la nostra miglior giornata, e sul nostro cammino abbiamo incontrato una Fiorentina con più voglia di vincere. I tanti rigori contro? A volte è stata colpa nostra, a volte no... Comunque è meglio non parlare più degli arbitri e concentrarsi al meglio per evitare di commettere ancora queste ingenuità. Ora pensiamo solamente a rimetterci in carreggiata, lavorando il più possibile".

Leonardi: "Oggi è stata davvero una brutta sconfitta. Siamo stati in difficoltà dall' inizio alla fine più per nostre mancanze. Dobbiamo prendere atto che stiamo battendo tutti i record abbiamo avuto rigori contro in ogni partita. Questo non vuol dire però che la Fiorentina non abbiamo meritato di vincere. Da oggi dobbiamo ripartire pensando mentalmente a salvarsi, anche se altri dicono il contrario. Se non ci mettiamo tutti in linea sarà dura quest'anno".

Crespo: "Se faccio un solo miracolo a settimana? La situazione a Lecce era diversa, comunque non voglio parlare del mio utilizzo, il Parma oggi non ha sviluppato gioco. L'arbitro? Possiamo essere più o meno d'accordo, ma cinque su cinque sono tanti...E' un periodo non fortunato, dobbiamo cambiare atteggiamento e credere in noi stessi. L'avversario ha approfittato della nostra carenza di gioco. Uno si alza la mattina e ovviamente vuole fare bene, poi possiamo riuscirci o meno, l'importante è non piangerci addosso".

 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • "Parma, altro che 2020: capitale del degrado"

Torna su
ParmaToday è in caricamento