Parma, il centro sportivo di Collecchio è tuo

La società Parma Calcio 1913 si è aggiudicata il centro sportivo con un'offerta di 3 milioni e 210 mila euro

La società Parma Calcio 1913 si è aggiudicata il centro sportivo con un'offerta di 3 milioni e 210 mila euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A., dott. Vincenzo Piazza -si legge nella nota ufficiale- comunica che si è concluso con l’aggiudicazione provvisoria in favore di Parma Calcio 1913 S.r.l. il sesto tentativo di vendita del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale. La migliore offerta di Parma Calcio 1913 S.r.l., pari ad euro 3.210.000,00, è risultata infatti superiore a quella formulata dall’Istituto per il Credito Sportivo, ed è stata quindi accettata dalla curatela. Parma Calcio 1913 S.r.l., attuale utilizzatrice del Centro Sportivo, avrà ora 60 giorni di tempo per saldare il prezzo, condizione indispensabile per addivenire all’effettivo trasferimento del bene, che avverrà per decreto del Giudice Delegato, dott. Pietro Rogato. Qualora, nelle more del trasferimento del Centro Sportivo, pervenissero nuove offerte irrevocabili per importo non inferiore ad euro 3.531.000,00 il curatore potrà sospendere la vendita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus, Sepe cuore d'oro: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento