Parma-Roma 0-2 | Doppio Pellegrini, vale la Juventus

Al 50' una bella combinazione con Kalinic manda in gol il centrocampista che raddoppia al 75' su rigore

Vincent Laurini - foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA

Alla vigilia Roberto D’Aversa aveva detto che non gli piaceva parlare di turn over, perché chi va in campo è considerata una prima scelta. Questo in sintesi estrema il pensiero che Bob ha espresso in conferenza, un pensiero che trova la logica quasi opposta. Come comprensibile che fosse, anche in vista della partitissima dello Stadium, il tecnico crociato deve misurarsi con due partite in tre giorni e riuscire a capire quanto valga la sua rosa al completo. Gervinho e Grassi non convocati, Inglese e Bruno Alves in panchina, al fianco dei big Iacoponi, Darmian ed Hernani: a casa di Madama bisogna andare al meglio senza perdere di vista la partita del Tardini, occasione utile per mettere e concetti nel rodaggio di Kurtic, benzina nel motore di Kucka. La macchina la guida Scozzarella, con tanto di fascia al braccio, Cornelius dopo il gol viene promosso titolare nel 4-2-3-1 di D’Aversa che diventa 4-3-2-1 con Siligardi e Kurtic alle spalle del vichingo e Kucka che rincula in fase difensiva.

LE PAGELLE

Fonseca viene da due sconfitte consecutive, vuole aggiustare il tiro e si affida a Kalinic, con Under e Perotti larghi, Pellegrini dietro le spalle della punta. Lo specchio di D’Aversa slitta in fase difensiva, riporta Kucka nella posizione di mezzala lasciando Siligardi e Kurtic dietro a Cornelius per poi, una volta in possesso, guadagnare qualche metro con Kucka che avanza sulla posizione di esterno d’attacco nel 4-2-3-1. La partita è abbastanza bloccata, la Roma fa meglio nel palleggio, arriva dalle parti di Colombi senza impressionare. In un paio di volte è bravo il portiere a respingere qualche cross poco convinto, in altre lo aiutano i compagni che fanno da schermo davanti a lui. Il Parma scala in maniera sistematica, vuole interrompere il palleggio e verticalizzare per Cornelius, con Siligardi che accompagna. Un paio di volte succede, ma il danese scappa troppo più in la della linea giallorossa. E finisce in fuorigioco. Spesso il Parma prova a scavalcare la difesa alta della Roma prendendola alle spalle, ora con Siligardi, ora con Kurtic, ma i tentativi non sortiscono gli effetti sperati.

Il primo tempo va via liscio, pochissime le occasioni, figlio di un equilibrio tattico che stava per essere rotto da Kucka con un sinistro dal limite innescato da Inglese, entrato al posto di Cornelius. Equilibrio rotto da Pellegrini che con uno splendido uno-due insacca il pallone alle spalle di Colombi. Il Parma reagisce, va ad attaccare più alto e sfiora il pari 8’ con Inglese abile a girarsi in area, meno abile a battere Lopez che esce vittorioso dal confronto con l’attaccante. Entra Iacoponi per Laurini già ammonito, tocca anche a Kulusevski al posto di Scozzarella. Siligardi passa a fare il play davanti alla difesa, Kulusevski largo a destra. Il Parma attacca senza convinzione, la Roma lascia fare, Inglese è la controfigura di se stesso e Cornelius, perde il pallone del contropiede con il quale i giallorossi trovano il rigore del 2-0 trasformato da Pellegrini per un tocco di mano di Barillà in area. Il Parma molla, la Roma vince 2-0 e si regala la Juventus.

PROBABILI FORMAZIONI

IL TABELLINO

PARMA-ROMA 0-2

Marcatori: 50', 76' su rig Pellegrini 

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Colombi; Laurini (64’ Iacoponi), Dermaku, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Scozzarella (70’ Scozzarella) , Barillà; Siligardi, Cornelius (46’ Inglese), Kurtic. All: D'Aversa.

romalogo-2ROMA (4-2-3-1): Lopez; Florenzi (78’ Bruno Peres), Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Diawara; Under, Pellegrini (85’ Veretout), Perotti (70’ Kluivert); Kalinic. All: Fonseca

Arbitro: Sig. Pairetto di Nichelino (TO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • Collecchio: è morto il bimbo di 5 anni precipitato dalla finestra

  • Pauroso schianto tra auto e camion nella notte a Botteghino: un morto

  • Regionali, a Parma vince la Borgonzoni: Lega primo partito al 36,50%

  • Oliviero Toscani e Fabrica cercano fotografi per Parma2020

  • Sospetto virus cinese a Parma: la donna ricoverata al Maggiore ha il virus influenzale

Torna su
ParmaToday è in caricamento