Empoli-Parma 3-3 | Pari e basta: crociati a 30

Partita frizzante al Castellani: la sblocca Gervinho, pareggia Dell'Orco. Alla fine del primo tempo vantaggio crociato con Rigoni. Caputo su rigore agguanta il 2-2, poi tocca a Bruno Alves riportare in vantaggio i suoi. Il 3-3 è di Silvestre

D'Aversa e Iachini - foto Ansa

Dal nostro inviato
EMPOLI – Quando ti trovi di fronte a un bivio devi essere convinto che quella che prendi sia la strada giusta: il Parma a Empoli non è riuscito a sterzare con forza ma almeno ha evitato il salto nel vuoto riuscendo a rimanere in carreggiata e anche a portarsi a casa un punto. Il 3-3 che alla fine ne esce, al termine di una partita piena di errori, lascia ancora l’amaro in bocca a una squadra che non vince dal 19 gennaio e che al Castellani aveva illuso tutti passando in vantaggio prestissimo. Chissà che questa gara non serva a rimettersi in moto in maniera continua e pronta per il rush.

La gara con il Napoli deve essere messa in fretta alle spalle dai giocatori del Parma, a un passo dal traguardo ma in grande confusione. C’è da ritrovare certezze e D’Aversa spera in Barillà, al rientro dal 1’ dopo il turno di riposo concessogli in occasione della gara con il Napoli, e Siligardi al posto di Biabiany nel tridente che parte forte subito.  La punizione di Siligarsi sorprende tutti: la barriera ferma dell’Empoli si accorge di Gervinho quando è andato in porta e ha dribblato Dragowski per il vantaggio. Dragowski che sarà protagonista alla fine di una partita incredibile che ha visto prima Inglese e poi Kucka provare a graffiare senza riuscirci. Il portiere empolese alla fine riesce ad essere il migliore in campo e a proteggere un 3-3 incredibile. Il vantaggio del Parma dura pochissimo: Farias fa fuori Gobbi e scodella al centro. Bruno Alves dorme, Dell’Orco no e segna il classico gol a porta vuota. Ma un attimo prima del duplice fischio, Rigoni ci mette la testa e porta il Parma sul 2-1 tra le proteste dell’Empoli. Che si ripetono quando Bruno Alves, in gioco e tenuto in linea dalla retroguardia ferma dell’Empoli, realizza il terzo gol del Parma, poco attento intanto quando Gagliolo, al minuto 58’, falcia in area Caputo. Rigore trasformato dallo stesso attaccante che alla fine sarà protagonista della mischia che regala un pari insperato a Silvestre. Parma ripreso tre volte, incapace di gestire il vantaggio e senza mordente, ancora lontano dalla forma migliore. Un punto che serve a tenere a distanza di sicurezza l’Empoli e a muovere una classifica che nell’ultimo mese è da retrocessione.

LA DIRETTA

IL TABELLINO 

EMPOLI-PARMA 3-3

Marcatori: 13' Gervinho (P), 18' Dell'Orco (E), 45'+1 Rigoni (P), 59' rig. Caputo (E), 85' B. Alves (P), 90'+1 Silvestre (E). 

empoli-2EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell'Orco; Di Lorenzo, Acquah (dal 64' Traore), Bennacer, Krunic, Pasqual (dall'87' Oberlin); Caputo, Farias (dall'84' La Gumina). A disp: Provedel, Perucchini, Brighi, Pajac, Maietta, Capezzi, Rasmussen, Nikolaou, Ucan. All: Iachini.

parma-logo-nuovo-2PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Rigoni, Barillà (dal 90' Gazzola); Siligardi (dal 71' Biabiany), Inglese, Gervinho. A disp: Frattali, Dimarco, Diakhate, Schiappacasse, Sierralta, Machin, Dezi, Davordzie, Sprocati, Bastoni. All:  D'Aversa.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Marco Di Bello della sezione di Brindisi.
Ammoniti: Dragowski (E), Kucka (P), Gervinho (P), Iacoponi (P).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento