il bibbiano san polo inizia alla grande con le ragazze gol

Una ventina di giovani atlete, nate dal 2006 al 2013, hanno preso parte alla prima giornata di stage. Lunedì prossimo il secondo appuntamento. Presente l’intera dirigenza della società della Val d’Enza a conferma del grande interesse riposto in questo progetto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Venti ragazze al Comunale di San Polo d’Enza nel primo giorno di stage, giovedì 5 settembre, finalizzato ad allestire la squadra, o le squadre, di calcio femminile del Bibbiano San Polo. Ieri al campo c’erano ragazzine di ogni età, da quelle del 2006 fino alle giovanissime del 2013, tutte cariche di entusiasmo per questa nuova avventura. Felicissime anche le famiglie, con i genitori che hanno accompagnato e sostenuto le loro figlie desiderose di giocare a calcio. A dare il via a questo progetto sono stati lo stesso presidente Alberto Zanichelli e il direttore generale Gianni Delrio, entrambi presenti alla prima giornata. Sul campo di San Polo c’erano anche il diesse del settore giovanile del Nello Monelli, il neo responsabile della Scuola calcio Fabio Allodi, oltre a Carlotta Tedeschi, coordinatrice dell’iniziativa, assieme all’allenatrice Elisabetta Rabaglia e a mister Randazzo, che hanno invece lavorato sul campo. Lo stage è ancora aperto a tutti e si ripeterà lunedì prossimo, alle 17, al campo dell’oratorio Helder Camara di San Polo d’Enza, per poi proseguire mercoledì sul campo Lapi Plast di Barco, al medesimo orario.

Torna su
ParmaToday è in caricamento