Il Cesena si scusa con Zaccardo. Il giocatore: "Ringrazio la società"

Due giorni dopo la paura per l'aggressione subìta dalla famiglia nella tribuna del Manuzzi, il difensore gialloblu interviene per ringraziare il Cesena Calcio delle scuse presentate

"Ringrazio il Cesena Calcio per le scuse presentate a me ed ai miei familiari. Un'altra conferma di quel che ho sempre pensato e penso su Cesena e la sua gente. Quel che è successo al Manuzzi è colpa di pochi e non cambia il mio giudizio positivo sulla Romagna, splendida terra in cui torno sempre con molto piacere. Quel che è accaduto domenica non ha nulla a che fare con il calcio e mi auguro che no si ripeta mai più."

Così Cristian Zaccardo interviene dopo che il Cesena Calcio ha presentato le proprie scuse per quanto accaduto domenica scorsa durante Cesena-Parma. Il difensore gialloblu a fine partita aveva denunciato: "I tifosi bianconeri hanno costretto mia moglie con mio figlio di tre anni a lasciare lo stadio per le pesanti minacce. Adesso corro da mio figlio, spero non si sia impaurito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento