Il Parma chiede Esposito all'Inter

Faggiano va da Conte per soffiarlo alla Spal

Daniele Faggiano e il club manager Alessandro Lucarelli - foto parmacalcio1913.com

Nel calcio le strategie possono cambiare da un momento all’altro e sono tutto tranne che definite nel tempo. Il Parma che ha perso Roberto Inglese, out per una lesione di alto grado della giunzione miotendinea dei flessori della coscia destra, si guarda intorno per sistemare la faccenda. Il grido d’aiuto lanciato da Roberto D’Aversa prima della partita con la Juventus arriva ancora più forte  e rimbomba con la notizia dell’infortunio del suo attaccante che – a leggere quanto diffuso dal club – potrebbe averne per un po’ di tempo. Tra dieci giorni chiude il mercato, la proprietà sta dando tutto il suo supporto a direttore sportivo e tecnico per colmare le falle create da assenze legate a infortuni. E mentre si aspettano Karamoh e Gervinho, Faggiano ha chiesto Esposito a Conte. Un prestito per placare la sete di attaccanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento