Il Parma è a caccia di un terzino: spunta l'ipotesi Spinazzola

Il giocatore è molto gradito a Collecchio: D'Aversa cerca uno di gamba, che sprinta e sa coprire. L'ex Atalanta sarebbe l'uomo giusto, ma trattare con la Juventus non è facile. Si lavora per un prestito

Leonardo Spinazzola - foto Ansa

E' Leonardo Spinazzola il nome nuovo nella lista di Daniele Faggiano. Il direttore sportivo è a lavoro per rinforzare un Parma che, a oggi, ha compiuto un vero e proprio miracolo. Non era semplice confezionare quasi il doppio dei punti in un girone rispetto alla terzultima in classifica, gli uomini di D'Aversa, con qualche blitz esterno di grande valore - l'ultimo a Firenze - sono riusciti nell'impresa di trascorrere una pausa serena anche dopo aver perso in casa con la Roma. Ma se da un lato i 25 punti sono tanti, dall'altro vanno mantenuti. E rinforzare la squadra potrebbe essere - detto banalmente - un buon tentativo per provare ad aumentare la distanza di sicurezza. Il club non farà follie, soprattutto in questo mercato di riparazione. La priorità resta sicuramente quella di arrivare a un centrocampista di quantità e qualità, anche due se c'è la possibilità. Senza tralasciare la difesa: Laurini per il ruolo di terzino destro potrebbe essere un profilo giusto. La Fiorentina lo aveva già proposto al Parma in estate, Faggiano aveva rifiutato l'offerta scegliendo di puntare su uno di gamba a sinistra. Dimarco, in teoria, doveva esserlo, ma in pratica non lo è stato per via del grave infortunio che ha subito. L'eroe di San Siro è fermo da un po', ma ha bruciato le tappe e si sta rimettendo in pista. Gobbi, che doveva essere l'alternativa, aveva cominciato con gran piglio salvo poi finire nel dimenticatoio.

D'Aversa gli preferisce Gagliolo, un altro stopper, con il quale però ha blindato la mancina. A gennaio è previsto un intervento sugli esterni e Spinazzola potrebbe fare al caso del Parma. Zero presenze quest'anno con la maglia della Juventus, fuori dalla lista Champions, solo due apparizioni con la Primavera dopo un intervento al ginocchio. Il giocatore è ormai riabilitato ed è andato in panchina nove volte. L'anno scorso, prima di fermarsi per il problema al ginocchio che ne ha limitato l'utilizzo nell'Atalanta (aveva già firmato con la Juventus), è sceso in campo 18 volte in campionato, 6 in Europa League e una in Coppa Italia, risultando essere un giocatore decisivo per Gasperini.

D'Aversa ci aveva messo già gli occhi sopra, adesso pare lo abbia richiesto con insistenza perché evidentemente vede in lui il giocatore che manca al Parma per fare il salto di qualità. La Juventus però non lo cede facilmente. L'alternativa ad Alex Sandro c'è, ed è De Sciglio, ma all'occorrenza, con Cuadrado e Cancelo non al top (il secondo ha eseguito l'intervento di pulizia al menisco e rientrerà dopo la sosta), Allegri vuole cautelarsi e avere a disposizione per l'assalto alla Champions i due giocatori al top. Proprio in quest'ottica Spinazzola potrebbe fare l'alternativa ad Alex Sandro e giocare a sinistra facendo riposare il brasiliano ex Porto, con De Sciglio che traslocherebbe dall'altra parte. Nell'eventualità. Il piano del Parma, invece, sarebbe quello di ingaggiare in prestito Spinazzola per spostare Gagliolo centrale e avere un'alternativa in più in mezzo. Trattativa difficile ma non impossibile. Si lavora per un prestito. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

  • Studenti di Chimica dell’Ateneo di Parma scoprono un nuovo polimorfo cristallino della proteina PCNA umana

Torna su
ParmaToday è in caricamento