Il Parma va in Austria senza Dezi e Stulac

I centrocampisti restano a Parma, in attesa dell'Empoli

Jacopo Dezi

Sono circa 100 i chilometri che dividono Linz, dove atterreranno i crociati, da Bad Hall, località nell'alta Austria che ospiterà la seconda parte di ritiro di un Parma che sta ancora lavorando sul mercato per regalare a D'Aversa un terzino, un difensore centrale, un centrocampista e forse un uomo di fascia. Questo dipenderà da quello che succederà con Gervinho, giocatore che il Parma vuole trattenere a tutti i costi. La società gli ha anche proposto un aumento dell'ingaggio, non proprio sensibile come lo pretendeva l'ivoriano che adesso è chiamato a rispondere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su di lui sono riposte gran parte delle speranze di Roberto D'Aversa che vorrebbe fare di tutto pur di trattenere l'asso che gli ha consentito di mettere le mani sulla salvezza. Intanto non partirà con la squadra nenche Leo Stulac, giocatore dato in partenza e molto vicino all'Empoli, assieme a Jacopo Dezi. Entrambi i centrocampisti sono stati convocati, ma sul charter che parte dal Verdi non salirà nessuno dei due. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento