Karamoh parla la stessa lingua di D'Aversa: "So cosa vuole"

Il francese dal ritiro di Bad Hall: "Giocare veloce con Gervinho e Inglese: ho trovato un buonissimo gruppo"

Yann Karamoh - foto parmacalcio1913.com

Sono contento di essere qui, sono stato accolto benissimo“. Sorride Yann Karamoh, nuovo acquisto del Parma Calcio 1913 in vista della prossima stagione. Direttamente dal ritiro di Bad Hall, in Austria, il calciatore francese racconta le sue sensazioni dopo i primi giorni in maglia crociata: “Ho visto un bel gruppo, motivato per fare bene come lo scorso anno. Per il momento sta andando tutto bene e sono felice di questo“.

Sabato per Karamoh 28 minuti contro il Trabzonspor, nel 2-2 del Parma in amichevole: “E’ stata una buona partita, potevamo anche vincere. È importante mettere minuti sulle gambe in questa fase della stagione“.

Prime amichevoli e primi allenamenti con Mister Roberto D’Aversa: “Con il Mister mi trovo bene, ho già parlato con lui. Giocare in avanti e veloce, con Gervinho, con Inglese e tutti gli altri. Voglio vincere e aiutare la squadra a fare bene“.

Idee chiare per il francese in vista dell’inizio di questa stagione: “L’obiettivo per me è aiutare la squadra, vorrei fare gol e assist. Vincere più partite possibili e raggiungere la salvezza: solo questo“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

Torna su
ParmaToday è in caricamento