Milan-Parma 2-1 | Brilla Inglese, Ciciretti svogliato

Crociati sfortunati, passati in vantaggio grazie a Inglese, vengono ripresi da Cutrone e sorpassati da Kessie. Male quelli che sono entrati dalla panchina

Roberto Inglese - foto Ansa

Dal nostro inviato

MILANO - Ecco le pagelle di Milan-Parma 2-1

Sepe 6 - Buona partita tutto sommato: qualche patema solito nelle uscite, più di un rischio con i piedi ma la mano sinistra con la quale ferma Suso nel primo tempo è decisiva.

Iacoponi 6 - D'Aversa gli chiede di scendere poco, da soldato esegue e blocca la corsia di destra limitando i danni e Calhanoglu, costretto a portare palla in attesa di liberare il destro. Qualche volta ci riesce, tante altre no, merito di Iacoponi.

Bruno Alves 6 - Sbaglia qualche pallone, salva su tentativo di Cutrone e guida una difesa forse troppo distratta, sicuramente non concentrata come nelle altre occasioni.

Bastoni 5 - L'arbitro con il Sassuolo lo aveva perdonato, contro il Milan no: il suo stop a seguire toccato con la mano in maniera  è costato caro al Parma. Per il Var è rigore, per Bastoni punizione severissima.

Gagliolo 6 - Tiene lì un giocatore come Suso, bravo a rientrare. Non gli concede mai il mancino e lo annulla con la complicità dei compagni.

Grassi 6,5 - Buonissima la gara del centrocampista crociato che si butta dentro spesso e sfiora il gol in un paio di tentativi. Fa legna a centrocampo dimostrando di essere indispensabile.

83' - Ceravolo sv

Scozzarella 5,5 - Entra nella partita con l'assit per Inglese, perfetto, poi di colpo anche nel gol che porta al pari di Cutrone. Perde palla malamente offrendo il fianco ai rossoneri e la possibilità a Cutrone di pareggiare. 

78' Stulac sv

Barillà 5,5 - Una gara non entusiasmante da parte di Nino che ha sulla coscienza il gol divorato nel primo tempo. Bene per quantità, la qualità abita altrove.

Biabiany 6 - Generoso, molto presente nella partita, riesce a ripiegare difensivamente anche bene e offre un cioccolatino che Barillà non scarta.

Inglese 7- Nel primo tempo latita, lavora palloni ma non incide perché solo e perché non ha l'appoggio delle mezz'ali. Nel secondo sale in cielo e stampa la palla in porta, gioca sontuosamente e si riprende la scena alla Scala del calcio.

Gervinh0 4,5 - Prova sottotono, forse condizionata da un problema ai flessori, sta di fatto che la sua prova è snervante. Purtroppo Gervais non è in giornata e ne risente anche la manovra. Esce anche tardi.

61' Ciciretti 5 - Il peggiore in campo dopo Gervinho. Solo che l'ivoriano è giustificato, l'ex Benevento entra male e senza voglia.

D'Aversa 5,5 - Sull'1-0 del Parma i suoi escono quasi dalla gara preoccupati a non prenderle. Gli va male perché 'tradito' dai ragazzi, vede regalare a Scozza la palla del pari, e il Var assegnargli un rigore contro che ribalta la partita. Una gara nella quale non aveva mai rischiato se non in qualche sporadica situazione, dove era riuscito bene a imbrigliare i rossoneri e dove aveva le carte in regola per poter portare a casa la pagnotta.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blitz antidroga in un appartamento in piazzale Pablo: denunciati due nigeriani

  • Cronaca

    Scossa di terremoto alle 7.06 a Pontremoli

  • Incidenti stradali

    Cade con la bici a Sanguigna di Colorno: grave al Maggiore

  • Cronaca

    Gestiva un traffico di hashish e cocaina, in pochi mesi oltre 10 mila euro di profitto: 41enne latitante arrestato a Trecasali

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Un cane gli sporca i pantaloni, chiama la polizia ma è irregolare: 49enne rimpatriato in Nigeria

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Ecco cosa fare a Pasqua a Pasquetta

  • Maxi tamponamento tra 4 auto e un furgone in via Emilia: ferito un 37enne di Fontanellato

Torna su
ParmaToday è in caricamento