Milan-Parma 2-1 | Brilla Inglese, Ciciretti svogliato

Crociati sfortunati, passati in vantaggio grazie a Inglese, vengono ripresi da Cutrone e sorpassati da Kessie. Male quelli che sono entrati dalla panchina

Roberto Inglese - foto Ansa

Dal nostro inviato

MILANO - Ecco le pagelle di Milan-Parma 2-1

Sepe 6 - Buona partita tutto sommato: qualche patema solito nelle uscite, più di un rischio con i piedi ma la mano sinistra con la quale ferma Suso nel primo tempo è decisiva.

Iacoponi 6 - D'Aversa gli chiede di scendere poco, da soldato esegue e blocca la corsia di destra limitando i danni e Calhanoglu, costretto a portare palla in attesa di liberare il destro. Qualche volta ci riesce, tante altre no, merito di Iacoponi.

Bruno Alves 6 - Sbaglia qualche pallone, salva su tentativo di Cutrone e guida una difesa forse troppo distratta, sicuramente non concentrata come nelle altre occasioni.

Bastoni 5 - L'arbitro con il Sassuolo lo aveva perdonato, contro il Milan no: il suo stop a seguire toccato con la mano in maniera  è costato caro al Parma. Per il Var è rigore, per Bastoni punizione severissima.

Gagliolo 6 - Tiene lì un giocatore come Suso, bravo a rientrare. Non gli concede mai il mancino e lo annulla con la complicità dei compagni.

Grassi 6,5 - Buonissima la gara del centrocampista crociato che si butta dentro spesso e sfiora il gol in un paio di tentativi. Fa legna a centrocampo dimostrando di essere indispensabile.

83' - Ceravolo sv

Scozzarella 5,5 - Entra nella partita con l'assit per Inglese, perfetto, poi di colpo anche nel gol che porta al pari di Cutrone. Perde palla malamente offrendo il fianco ai rossoneri e la possibilità a Cutrone di pareggiare. 

78' Stulac sv

Barillà 5,5 - Una gara non entusiasmante da parte di Nino che ha sulla coscienza il gol divorato nel primo tempo. Bene per quantità, la qualità abita altrove.

Biabiany 6 - Generoso, molto presente nella partita, riesce a ripiegare difensivamente anche bene e offre un cioccolatino che Barillà non scarta.

Inglese 7- Nel primo tempo latita, lavora palloni ma non incide perché solo e perché non ha l'appoggio delle mezz'ali. Nel secondo sale in cielo e stampa la palla in porta, gioca sontuosamente e si riprende la scena alla Scala del calcio.

Gervinh0 4,5 - Prova sottotono, forse condizionata da un problema ai flessori, sta di fatto che la sua prova è snervante. Purtroppo Gervais non è in giornata e ne risente anche la manovra. Esce anche tardi.

61' Ciciretti 5 - Il peggiore in campo dopo Gervinho. Solo che l'ivoriano è giustificato, l'ex Benevento entra male e senza voglia.

D'Aversa 5,5 - Sull'1-0 del Parma i suoi escono quasi dalla gara preoccupati a non prenderle. Gli va male perché 'tradito' dai ragazzi, vede regalare a Scozza la palla del pari, e il Var assegnargli un rigore contro che ribalta la partita. Una gara nella quale non aveva mai rischiato se non in qualche sporadica situazione, dove era riuscito bene a imbrigliare i rossoneri e dove aveva le carte in regola per poter portare a casa la pagnotta.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Io, pestato a sangue, il mio pomeriggio d'inferno sul campo"

  • Cronaca

    In bus senza biglietto minaccia il controllore: giovane denunciato

  • Sport

    Lucarelli sprona il Parma: “Non siamo ancora salvi”

  • Cronaca

    Ciaspolatori salvati dal Soccorso Alpino: cane ferito ad una zampa

I più letti della settimana

  • "Hanno sparato ed ucciso Moon e Shadow, i miei due lupi cecoslovacchi"

  • Choc in campo, calciatore del Sala Baganza preso a testate e pugni: naso e denti rotti

  • Casa Pound porta Pizzarotti ed il Comune in Tribunale, il sindaco: "Balbo, t'è pasè l'Atlantic ma miga la Pèrma"

  • Lupi cecoslovacchi uccisi a fucilate: denunciato un 67enne

  • Falsi 'Prosciutto di Parma Dop' e 'Coppa di Parma Igp': sequestri per 16 quintali

  • Amministratore di condominio ruba i soldi dai conti correnti degli inquilini: sequestri per 40 mila euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento