Parma, all-in su Inglese: nuova formula, prossimi giorni decisivi

Il ds Daniele Faggiano sta lavorando per riportare al Tardini il preferito di D’Aversa

Roberto Inglese - foto Ansa

Il Parma ha scelto da tempo il suo attaccante. Si tratta di Roberto Inglese, giocatore che il Napoli ha messo sul mercato e sta cercando di piazzare. L’input di De Laurentiis è chiaro. Il presidente azzurro vorrebbe monetizzare il più possibile dalla cessione del giocatore che però avrebbe già deciso – assieme al suo entourage – la prossima destinazione: il Parma. 


Se fosse per Inglese il suo treno fermerebbe ancora al Tardini, che è rimasto un po’ il suo stadio. Il posto del cuore, diciamo così, senza il rischio di essere smentiti. Ma le trattative si fanno in due, tutto può cambiare velocemente nel mercato, e in un panorama poco definito si rischia di dire tutto e il contrario di tutto. La cosa certa è che Inglese è ancora informatissimo sul Parma, segue la squadra praticamente tutti i giorni grazie ai contatti diretti che ha con tanti suo ex compagni (Sepe, Grassi e Dezi su tutti lo coinvolgono anche via social, oltre ad invitarlo con appelli pubblici), dirigenti (conserva un buonissimo rapporto con Daniele Faggiano e Alessandro Lucarelli) e allenatore (D’Aversa spinge per averlo). 


Tanto da convincere il suo direttore sportivo a provare l’affondo decisivo. Secondo indiscrezioni raccolte da ParmaToday.it, Daniele Faggiano avrebbe incontrato Giuntoli nei giorni scorsi per definire la strategia e sbloccare l’affare. Il Parma spera di chiudere nei prossimi giorni proponendo al Napoli un prestito con obbligo di riscatto a pagamento dilazionato. Potrebbe essere questa la chiave per sbloccare la trattativa e riportare nel Ducato l’attaccante che sta rifiutando – secondo indiscrezioni – anche squadre più blasonate pur di tornare a lavorare con D’Aversa. Prima di fiondarsi su Muriel, l’Atalanta aveva provato a portarlo a casa con un’offerta rifiutata dal Napoli (e dal giocatore che non accetterebbe l’idea di fare da comprimario) di venti milioni di euro per il cartellino del giocatore.

La Fiorentina sta per formalizzarne una ufficiale: 15 milioni più il cartellino di un cartellino (da decidere l’eventuale giocatore da inserire nella trattativa) e quattro anni al giocatore. Intanto il Parma si sta cautelando con Barrow dell’Atalanta (partirà solamente se D’Aversa sarà in grado di garantirgli minutaggio e continuità) e Cornelius (che rientrerà nell’affare Kulusevksi).

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Morso del ragno violino: cosa fare

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Schianto frontale a Felegara, tre donne ferite: 38enne gravissima

Torna su
ParmaToday è in caricamento