Biabiany fa 150: "Parma, ritroviamo la grinta"

L'esterno crociato al Fidenza Village per incontrare i tifosi: "Ora ci aspetta una sfida molto difficile, dobbiamo tornare a fare punti"

Jonathan Biabiany - foto Ansa

Dal nostro inviato
FIDENZA -  Jonathan Biabiany fa 150: taglia un traguardo importante l'esterno crociato che è entrato di diritto nelle simpatie dei tifosi, accorsi in massa al Fidenza Village per incontrare i loro idoli. Assieme a Biabiany ci sono anche Roberto Inglese, Jacopo Dezi, Luigi Sepe, Riccardo Gaglioloe Luca Rigoni, pronti a posare con un centinaio di supporters. "Mi ricordo ogni partita di queste 150 - dice Biabiany - ma soprattutto con piacere ricordo la qualificazione in Europa League. E’ un onore per me aver raggiunto questo traguardo, con questa maglia tra l’altro, importante e storica. Sono felice".

"Ho avuto un problema all’inizio, sono partito rallentato all’inizio, per me era importante ritrovare la condizione.  Il gol non è un problema, quando arriverà sarò felice. Ci manca ancora qualche punto per centrare l'obiettivo, siamo concentrati su quello e dobbiamo cercare di rimanere concentrati su quello. Manca la grinta di inizio anno, quella che abbiamo un po’ perso". 

"La sconfitta contro la Lazio va classificata come un episodio, un incidente di percorso, una partita da dimenticare. Il mio ruolo? Gioco dove vuole il tecnico, in passato ho fatto parecchi ruoli, riesco a interpretarne molti per fortuna. Dove c’è bisogno gioco. L’Atalanta? Non è un avversario semplice da affrontare, bisognerà dare il massimo per portare a casa qualcosa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Caso Pesci, parlano i testimoni dell'accusa: "La ragazza stava malissimo, era piena di lividi ed abrasioni"

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

  • Flash mob musicale in Oncoematologia pediatrica: personale e pazienti si scatenano sulle note di Friends

Torna su
ParmaToday è in caricamento